Ciao, Cesare

Cesare non era semplicemente un grande cuoco. Non solo un pittore . Non soltanto una gradevolissima persona. E’ stato un uomo contro corrente ed un visionario che vedeva con molto anticipo quello che gli altri non potevano neppure immaginare. Insomma un “anarchico della cucina e della vita”. Da oggi il “ banchetto eterno” avrà un nuovo ed inedito menu’”.

Potrebbero interessarti anche...