Strepitoso successo per l’“Happening di tutte le scuole – Art Day 2012”

Migliaia di giovani all’“Happening di tutte le scuole – Art Day 2012” mercoledì 13 giugno all’H-Zone di Alba.  Un’esplosione di divertimento per gli studenti delle scuole superiori giunti all’ultimo giorno dell’anno scolastico, il grande evento organizzato dal Forum Giovani, organo consultivo dell’Amministrazione comunale per le tematiche giovanili, in collaborazione con le scuole superiori albesi e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo. Da mezzogiorno a sera tutti sul prato verde del Parco Böblingen a chiacchierare, ballare, giocare, divertirsi, esprimersi liberamente con l’accompagnamento della musica live delle band giovanili locali come Miss London, Eterea, Lawn Sprinklers, Dance No Thanks, Black Age, il dj-set conla Drop That Crew, Like Eventi e dj Stefano Ventura, Radio live “Tutti Liberi” del Cinema Vekkio, Faceboard  Foundation con i suoi Visual. E poi le esibizioni di danza hip-hop, freestyle e graffiti conla Freesteps Crew, laboratori e spettacoli di giocoleria con i Familupi’s. Intorno anche le attività legate all’arte del riciclo, mentre gli studenti del Liceo artistico “Pinot Gallizio” per tutto il giorno hanno esposto le proprie opere al parco. Non sono mancati i momenti di creatività con bodypainting, trash art e il grande striscione dove ognuno poteva lasciare il proprio messaggio, mentre alcuni giovani hanno provato anche lo snowboard su sintetico. Grande movimento di energie durante la giornata iniziata con il pranzo accompagnato dalla musica in sottofondo. Mentre la serata non ha deluso le aspettative. A sorpresa sul palco Alan and People e i dj dello Zoo di Radio 105.

“Abbiamo cercato ospiti – dichiara il presidente del Forum Giovani Paolo Pieroni – in grado di centrare il target giovanile. Abbiamo cercato di andare incontro alle loro esigenze e ai loro gusti musicali. La partecipazione ha confermato questa scelta. Ci aspettavamo una presenza discreta ma poi sono arrivate tante e tante altre persone. Non avevo mai vistola Zona H così piena di giovani”.

“Un’enorme partecipazione già dal primo pomeriggio, con punte fino a circa 2.000 giovani – afferma Fabio Tripaldi, membro nominato dal Consiglio comunale all’interno del Forum –, partecipazione esplosa nella serata organizzata dai ragazzi del Forum in grande autonomia con l’aiuto degli operatori dell’Informagiovani del Comune. È andato tutto molto, molto bene. Alla sera i ragazzi erano stremati ma sicuramente divertiti. Ė stata realmente una festa loro, un’esperienza molto positiva”.

“Ho visto con grande piacere – dichiara l’assessore Leopoldo Foglino – tutta l’animazione della città durante la mattina per l’ultimo giorno di scuola. C’è stata musica in piazza Duomo, festa nel cortile della Maddalena. I ragazzi sono passati per la città in modo gioioso ed è bello vedere che festeggiano così lo stare insieme. All’H-Zone una festa prolungata ed impegnativa con musica ma anche altre attività che piacciono ai giovani. L’Amministrazione e gli uffici comunali si sono uniti per consentirla perché fare festa in questo modo vuol dire organizzare, chiedere permessi, vuol dire grande lavoro e impegno, ma è molto bello perché una festa di questo tipo serve anche a stabilire dei buoni rapporti interpersonali che daranno dei frutti anche per il bene della città”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *