Il Sindaco Maurizio Marello al via di “¼ di Vinum Maratona”

 «E’ una bella manifestazione, uno degli eventi sportivi più significativi della città»

Mercoledì 30 aprile il Sindaco di Alba, insieme agli assessori allo Sport, alle Manifestazioni e all’Ambiente, ha dato il via alla quinta edizione  di “¼ di Vinum Maratona” in piazza Prunotto da dove sono partiti e arrivati circa mille partecipanti alla km 10,550 non competitiva su un  percorso cittadino ripetuto tre volte.

 «E’ una bella manifestazione – ha dichiarato il Sindaco – Partita cinque anni  fa è ormai uno degli eventi sportivi più significativi della città. La prova è la presenza di tutte queste persone. Quest’anno un’edizione bellissima con tante famiglie, tanti giovani e altri meno giovani. E’ iniziato bene il week end con Vinum».

 Alla manifestazione organizzata dal Club 42.195 e coordinata  dal suo Presidente Giancarlo Scarzello, il primo all’arrivo è stato Pietro Riva seguito da Daniele Galliano. Terzi Andrea Audisio e Dario Prandi.

Vinum Maratona 2014_GDivino_2

Premiati le donne: Erika Testa, Daniela Scutti, Patrizia Carnevale, Bruna Fiorino e Daphne Isnardi; gli uomini: Pietro Riva, Daniele Galliano, Andrea Audisio, Dario Prandi e Francesco Bellissano.

Vinum Maratona 2014_GDivino_3

Per i gruppi riconoscimento al Gruppo Sportivo Ferrero di Alba, Fit Run, Gruppo Podisti Albesi Mokafè, Vigili del Fuoco di Alba e La Podistica Castagnitese.

Riconoscimenti anche ai bambini della Scuola Primaria “Gianni Rodari”, della Scuola La Morra – Monforte, del Primo Circolo di Alba, della Scuola di Diano d’Alba e del Liceo Scientifico Statale “Leonardo Cocito” di Alba.

Il ricavato della manifestazione organizzata dal Club 42.195, che riunisce oltre quattrocento maratoneti residenti nell’albese che hanno corso almeno una maratona nella propria vita, è stato devoluto alla Famija Albeisa per l’acquisto di una nuovo cestello per i Vigili del Fuoco di Alba.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *