Silenzio e rispetto.

Alle 20,10 circa di questa sera è mancata Eluana Englaro, dopo 17 anni di agonia.

Preghiamo il Signore della vita che adesso l’accoglie nella Sua eterna Luce: raccoglierà la voglia di vivere e di correre libera che avrà avuto nel suo cuore in questi anni.

Rispetto il dolore del padre, dei suoi familiari e degli amici a cui dobbiamo essere tutti umanamente e (per chi crede)  cristianamente, vicini.

Sospendiamo i giudizi, le valutazioni ed i commenti e siamo vicini a tutti coloro che vivono quotidianamente e silenziosamente la sofferenza della malattia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *