RITORNA AD ALBA IL MERCATO EUROPEO 3ª Fiera internazionale del commercio ambulante dal 8 all’10 giugno 2018

 

 

 

Da venerdì 8 a domenica 10 giugno torna per la terza volta ad Alba il Mercato Europeo. Saranno un centinaio i banchi dei settori food e no food in arrivo da tutta l’Europa – ma anche da qualche Paese extraeuropeo – a colorare con le loro variegate livree corso Langhe, viale Vico e corso Piave.

La formula è quella consolidata, secondo il format di Fiva-Confcommercio (Federazione italiana venditori su area pubblica), che ad Alba viene messo in atto sinergicamente tra A.C.A., Fiva territoriale e Comune di Alba. La manifestazione ha dimostrato di saper attrarre migliaia di persone, che giungono in città consapevoli di poter apprezzare il miglior street food e l’artigianato dei molti Paesi esteri presenti. Non mancheranno tuttavia rappresentanze del territorio, con le proprie degustazioni.

 

A partire dalle ore 10 e fino alle 23, migliaia di persone sono attese per visitare una delle più variegate ed interessanti manifestazioni mercatali internazionali. Nelle vie albesi si respirerà un’atmosfera cosmopolita, poiché attraverso le varie tipologie merceologiche esposte sarà possibile compiere un viaggio simbolico in Europa, con una visione d’insieme e una prospettiva di vera unione, oltre i confini e le differenze.

 

Interessante per gourmet e appassionati di gastronomia, la possibilità di degustare eccellenze internazionali – dai biscotti bretoni alle torte sacher, dalla paella ai pancake, alle birre irlandesi – nonché, per gli appassionati di conoscere l’artigianato di varia provenienza, dalle porcellane di Manchester ai bulbi fioriti olandesi, dai copricapo finlandesi ai pupazzi ungheresi e molto altro.

 

Il Mercato europeo si snoderà tra corso Langhe, viale Vico-piazza Cristo Re e corso Piave fino all’altezza di via Aldo Moro e prevede la partecipazione di circa 100 ambulanti dei settori food e no food.

 

Contemporaneamente, andrà in scena la 12ª edizione di AlbaJazz (che si protrarrà dal 7 al 10 giugno), che propone raffinati concerti e completa l’offerta del week end per chi cerca momenti musicali di livello (il programma completo sul sito www.albajazz.com).

 

 

«Siamo reduci dal grande successo della Festa ‘d Magg – dichiara Alessandro Boffa, presidente del Comitato “Albauno” aderente all’A.C.A. – e siamo particolarmente felici che il clima di festa prosegua con il Mercato Europeo che ritorna a colorare il borgo».

 

Per il presidente A.C.A. Giuliano Viglione «Eventi come il Mercato Europeo costituiscono un’occasione di visibilità per i centri commerciali naturali e convogliano in città operatori di varia provenienza estera, un’internazionalità che si integra con la stagione turistica del territorio».

 

«Questo evento rappresenta una scommessa vinta per la città di Alba, dopo i primi due anni nei quali il pubblico ha dimostrato gradimento – spiegano Battista Marolo e Marco Scuderi, rispettivamente presidente e segretario regionale Fiva-Confcommercio –. Auspichiamo che nelle giornate del Mercato Europeo sia possibile, grazie ad un meteo più conciliante, cogliere l’occasione di avere il mondo a portata di mano, sottoforma di prodotti caratteristici e tipici di nazioni anche lontane».

 

«Il Mercato Europeo è una felice iniziativa che la nostra città ospita per il terzo anno consecutivo con successo – sottolineano il Sindaco di Alba Maurizio Marello e l’Assessore comunale al Commercio Massimo Scavino –. Per tre giorni Alba ospita l’Europa ed il mondo attraverso  le eccellenze e le tipicità, in un mercato unico in corso Piave, corso Langhe e viale Vico. Un bell’evento che vivacizza la città e soprattutto una zona a ridosso del centro storico portando presenze tra i colori ed i profumi di altri paesi, insieme alle eccellenze italiane, in una manifestazione straordinaria sicuramente meritevole di visita. Per questo ringraziamo gli organizzatori, in particolare la Fiva e l’Associazione Commercianti Albesi».

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *