Referendum: ad Alba oltre il 60 per cento

La partecipazione è stata elevata, al di là delle aspettative. Ad Alba – dove il Consiglio aveva già espresso un ordine del giorno su acqua e nucleare – la percentuale è andata oltre il 60. Su temi che stanno a cuore alle persone, quali l’acqua o il nucleare, gli italiani si mobilitano e si esprimono. Credo inoltre abbia pesato sull’esito del quesito legato alla giustizia la diffusa insofferenza alle situazioni di privilegio.

Maurizio Marello

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.