Proposte didattiche del Museo Archeologico e di Scienze Naturali Federico Eusebio

Il museo archeologico e di scienze naturali “Federico Eusebio” propone ogni anno alle scuole elementari, medie e superiori del territorio, numerose attività didattiche.
Commenta l’Assessore alla Cultura Antonio Degiacomi: “Quest’anno abbiamo riconfermato molte iniziative che, negli anni scorsi, hanno riscosso un ottimo numero di adesioni. Nuove proposte sono invece entrate nella programmazione per faro conoscere le collezioni del Museo e per approfondire tematiche più specifiche. Gli argomenti sono molti e gli approfondimenti variano in relazione al livello scolastico. Un’altra novità sono i progetti di scienze naturali dedicati per la prima volta ai bimbi della scuola materna”.
– Tra i progetti per i più piccoli: “Attenti al lupo!”, finalizzato ad avvicinare i più piccoli al mondo della storia naturale attraverso la conoscenza dei principali mammiferi che popolano il nostro territorio e “Sulle ali delle farfalle”, per imparare ad osservare le forme ed i colori del variopinto mondo di questi insetti.
– I progetti per i ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori sono numerosi e toccano diversi argomenti.
– Gli studenti delle scuole elementari potranno cimentarsi nella scoperta del valore scientifico dei fossili, conoscere i vari momenti dell’evoluzione che hanno portato alla nascita dell’uomo moderno, approfondire alcuni aspetti della vita quotidiana in età romana o avere una panoramica generale sullo sviluppo delle prime forme musicali.
– Per la scuola media ci sono proposte per imparare a riconoscere dal canto delle specie di uccelli più comuni del nostro territorio, ricostruire la storia della città attraverso le trasformazioni che ha subito nel tempo oppure affrontare il tema della mitologia e della religione nel mondo romano.
– Gli studenti delle scuole superiori potranno imparare a preparare un insettario, oppure approfondire lo studio dei principi fondamentali dell’urbanistica e dell’architettura nelle città romane o ancora conoscere il lavoro dell’archeologo.
Quest’anno, nei mesi primaverili, si è tenuto al Museo un corso di formazione per operatori didattici e guide museali, al quale hanno partecipato soggetti interessati sia alle scienze naturali che all’archeologia.
Commenta l’Assessore Degiacomi: “Grazie a questo corso abbiamo potuto raccogliere le adesioni di nuovi volontari a sostegno delle attività dell’Eusebio. Colgo l’occasione per ringraziare l’Associazione Amici del Museo che da molti anni riveste un ruolo indispensabile per il buon funzionamento del Museo, mettendo a disposizione volontari preparati e motivati”.

Per informazioni: Comune di Alba Museo Civico Federico Eusebio Tel. 0173 292473

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *