Lavori al Canile di Alba: approvato il progetto per partecipare al bando regionale.

Approvato il progetto per la ristrutturazione del Canile municipale di Alba, in particolare con un primo lotto di lavori che privilegerà il Canile sanitario, opera obbligatoria per legge da parte del Comune per ridurre il randagismo.
“Il lotto – afferma l’Assessore ai Lavori Pubblici, Paolo Minuto – prevede la realizzazione di 28 box nuovi al posto di quelli esistenti ed ora fatiscenti, ivi compresa la realizzazione di un battuto in calcestruzzo, la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione e rete distribuzione delle acque.
Al finanziamento della spesa si potrà provvedere con il contributo che la Regione Piemonte eroga ai Comuni per le opere di ristrutturazione dei Canili municipali e sanitari”.

Commenta l’Assessore Massimo Scavino: “Il Canile municipale è una buona struttura che può contare sulla presenza di molti volontari che si occupano della salute degli animali, facendoli anche giocare e passeggiare. Particolarmente meritoria la promozione delle adozioni. La struttura tuttavia risale agli inizi degli anni ’80 e necessita di lavori che possano garantire agli animali una permanenza dignitosa ed al personale comunale, veterinario ed ai volontari, di operare nel miglior modo possibile, offrendo anche ai numerosi visitatori un ambiente gradevole e accogliente”.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Alessandro Borello ha detto:

    Grazie al Sindaco e all’assessore Scavino per quest’ennesimo segno di attenzione per le fasce deboli, siano esse a due o…quattro zampe! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *