L’ASSEMBLEA DEL TAVOLO DELLE AUTONOMIE RIUNITA SULL’ASTI-CUNEO SI COSTITUISCE  in COMITATO PERMANENTE DI MONITORAGGIO

 

 

 

 

L’Associazione “Langhe Roero, Tavolo delle Autonomie per il territorio” si è riunita in Assemblea venerdì 19 maggio presso la Sala Incontri dell’Associazione Commercianti Albesi per prendere atto delle ultime novità circa lo stato dell’arte dei lotti mancanti dell’autostrada Asti-Cuneo, incompleta nel tratto di Alba.

 

Gli amministratori, ormai esasperati da trent’anni di promesse non mantenute e dall’incertezza delle prospettive, hanno ascoltato quanto riferito dal sindaco di Bra Bruna Sibille e dal sindaco di Alba Maurizio Marello che con l’europarlamentare Alberto Cirio ha incontrato il 16 maggio a Bruxelles la Commissaria Ue alla Concorrenza Margrethe Verstager. Obiettivo dell’incontro, sottoporre la questione all’Unione Europea che deve decidere circa il rinnovo delle concessioni autostradali.

 

Durante l’Assemblea, numerosi gli interventi dei sindaci che ancora una volta hanno palesato l’urgenza dell’opera e la necessità impellente della realizzazione della strada per l’ospedale unico di Verduno, che secondo il cronoprogramma dell’AslCn2 sarà completato entro l’autunno del 2018. I parlamentari Chiara Gribaudo e Mino Taricco hanno ribadito il proprio fermo impegno nel seguire assiduamente e da vicino la vicenda Asti-Cuneo.

 

In chiusura di Assemblea tutti i presenti – i sindaci, i rappresentanti del mondo economico locale e i parlamentari presenti Alberto Cirio, Chiara Gribaudo e Mino Taricco – si sono costituiti in Comitato permanente per il monitoraggio costante sulla vicenda.

Il Comitato resta aperto a ulteriori adesioni da parte di coloro che non hanno potuto partecipare al momento costitutivo ma che condividono lo scopo del Comitato stesso.

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.