L’“Ambasciatore del saluto” in visita alla città di Alba

 

Franco e Lorenzo, padre e figlio, hanno intrapreso un viaggio da Savigliano a Montebelluna, in Veneto, per far visita ai parenti. Quattordici giorni utilizzando i mezzi pubblici e sostando nelle maggiori città.

Lo scopo del viaggio è tanto semplice quanto commovente, Lorenzo, affetto da autismo, vuole portare un saluto e ricordare i nomi di tutte le persone che incontrerà sul suo percorso.

Nella mattinata del 14 giugno, Franco e Lorenzo sono arrivati ad Alba dove sono stati accolti a Palazzo comunale dalla Vicesindaco, Elena Di Liddo, che ha scritto sul diario di viaggio gli “Auguri di buon cammino” da parte di tutta la città.

Il tempo per un saluto, una foto e la consegna della spilla e del gagliardetto con lo stemma di Alba e via per la prossima tappa: Alessandria.

Lorenzo sta seguendo, al centro “L’Airone” di Manta, una terapia di analisi comportamentale applicata, grazie alla quale è nata in lui la predisposizione ad affrontare viaggi e interagire con le persone.

Per raggiungere meglio l’obiettivo la sua scuola gli ha disegnato un logo che ha ricamato sulla felpa. Sulla maglietta ha invece scritto “Mi piace salutare le persone” e sul cappellino “Ambasciatore del saluto”. Nello zaino, i gagliardetti del Comune di Savigliano da consegnare ai Sindaci ed un cagnolino di peluche come portafortuna.

Il viaggio di Franco e Lorenzo Cardone può essere seguito su   “lorenzosenzafretta.blogspot.it” o sulla pagina Facebook “Lorenzo Cardone”.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.