La IV Commissione consiliare incontra il direttore generale dell’ASL CN2 Alba – Bra

Mercoledì 20 giugno la IV Commissione consiliare permanente del Comune di Alba, presieduta da Luigi Garassino, ha incontrato il direttore generale dell’Azienda sanitaria locale CN2 Alba – Bra, Giovanni Monchiero. L’incontro era stato chiesto per un aggiornamento sul cantiere del nuovo ospedale in costruzione a Verduno dopo la sospensione dei lavori avvenuta ad inizio anno per una serie di problematiche tra l’Asl, la Regione Piemonte – principale finanziatore del nosocomio – e la società concessionaria. Negli ultimi mesi, la vicenda ha generato preoccupazioni sul futuro del nuovo ospedale e la IV Commissione ha voluto chiedere lumi al direttore generale.

In effetti, il dottor Monchiero ha portato buone notizie. La situazione sembra essersi normalizzata con lo sblocco da parte della Regione di alcuni pagamenti e quindi i lavori dovrebbero riprendere a inizio luglio. Se non ci saranno ulteriori intoppi, termineranno a metà del 2014.

Il Sindaco Maurizio Marello ha ringraziato il direttore generale ed ha ricordato i difficili mesi scorsi turbati dal rischio di perdere l’Asl, dal rischio di cambio del direttore, dai problemi sul cantiere, senza contare le difficoltà riguardanti le infrastrutture superate grazie all’intervento delle amministrazioni comunali. Ora che la situazione sembra un po’ più tranquilla, il Sindaco ha fatto appello alla fondazione “Nuovo ospedale Alba – Bra” affinché si riavvii, insieme all’Asl e ai Comuni, una campagna di comunicazione e sensibilizzazione per rilanciare il progetto del nuovo nosocomio in vista della conclusione dei lavori.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *