La Giunta di Alba ha incontrato la Giunta di Bra

Martedì 9 febbraio, le Giunte comunali di Alba e di Bra si sono riunite nel palazzo comunale di Alba, dopo un primo incontro, a Bra, lo scorso luglio.

All’inizio di una seduta contrassegnata da reciproca simpatia e da grande volontà di cooperazione, i sindaci Bruna Sibille e Maurizio Marello hanno posto l’accento su temi particolarmente rilevanti e su cui la posizione è assolutamente condivisa. In particolare, hanno insistito sulla necessità che venga rapidamente concluso l’iter approvativo degli ultimi lotti dell’autostrada Asti-Cuneo, segnalando il timore che le notizie diffuse nei giorni scorsi servano solo a mascherare uno strisciante disimpegno. Hanno anche ribadito con forza l’inaccettabilità della esclusione degli enti locali dal comitato per le grandi opere costituito dalla Provincia di Cuneo, annunciando una iniziativa che coinvolga tutti i sindaci interessati.

Altri temi trattati sono stati quelli relativi allo stato di avanzamento dei lavori del nuovo ospedale ed alla realizzazione della viabilità di accesso, all’attestamento a Bra della ferrovia metropolitana torinese con richiesta di farla giungere fino ad Alba, ai gravi disagi segnalati su tutto il territorio in merito al non più tollerabile disservizio nel recapito di Poste italiane, alla necessità di rifinanziare la positiva esperienza del “patto per la sicurezza”.

Ancora, si è parlato di iniziative comuni per la sensibilizzazione alle tematiche ambientali, di coordinamento delle iniziative turistiche e culturali, del funzionamento del distretto commerciale, del sostegno all’Università del gusto di Pollenzo.

In conclusione, le due Giunte hanno concordato di riassumere in un documento comune, da sottoporre ai candidati alla Presidenza della Regione Piemonte, i problemi per i quali l’area albese e braidese attende attenzione e concreti impegni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.