Incontro con i cittadini della frazione Gallo

Mercoledì 29 gennaio, nel salone polivalente di via IV Novembre, il Sindaco di Alba Maurizio Marello, insieme al Sindaco di Grinzane Cavour Franco Sampò, ha incontrato i  residenti della frazione Gallo, sita in parte sul territorio di Alba e in parte su quello di Grinzane.

Il Sindaco Marello ha parlato ai cittadini del lavoro svolto dalla sua Amministrazione negli ultimi quattro anni nella zona di competenza albese: il rifacimento dei marciapiedi e le pensiline alle fermate degli autobus, l’aggiunta di alcuni punti luce, la realizzazione della rotatoria su via Garibaldi con l’obiettivo di un futuro collegamento con la superstrada, l’asfaltatura del parcheggio di fronte alla Mondo Spa, «mentre per quanto riguarda l’asfaltatura della strada – ha spiegato –  serve che la Provincia faccia la propria parte». Ha poi ricordato anche la sala convegni realizzata tre anni fa sotto il castello di Grinzane con un contributo di 500 mila euro del Comune di Alba. Questo, infatti, è comproprietario a metà della residenza del conte Camillo Benso di Cavour, uno dei pochi monumenti entrati nella candidatura Unesco de “I paesaggi vitivinicoli delle Langhe”.

Marello si è ancora diffuso su quanto il nuovo Piano regolatore, approvato definitivamente nello scorso mese di marzo, prevede per la frazione Gallo. «In questa zona è stata inserita la previsione di un riordino della situazione urbanistica esistente dalla zona del supermercato “Famila” fino alla Mondo, con possibilità edificatoria a ridosso delle case già presenti e la contestuale sistemazione delle aree verdi previste, le strade interne, gli accessi e l’edilizia sovvenzionata, agevolata e il social housing in via Garibaldi».

Durante l’incontro – cui sono stati presenti anche gli Assessori Massimo Scavino e Luigi Garassino – il Sindaco ha parlato anche dei tagli regionali al trasporto pubblico locale, che l’Amministrazione ha provveduto in parte a tamponare con fondi propri.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.