Firmiamo a sostegno del Referendum abrogativo della legge elettorale

 

 

 

 

 

 

(foto di Severino Marcato)

Il primo settembre  ho firmato a sostegno del Referendum abrogativo dell’attuale legge elettorale – la “legge Calderoli” conosciuta col nome di “PORCELLUM” –  la quale non ci consente di scegliere chi ci rappresenta in Parlamento, ma solo di ratificare le nomine fatte dai partiti.

Questo referendum può essere l’innesco per una grande fase di rinnovamento della classe politica nazionale, che nell’ultimo ventennio non ha dato complessivamente buona  prova di sé, tanto più oggi. Purtroppo, sbaglieremmo se la credessimo in grado di guidare il rinnovamento; nessuno accetterebbe di mettersi da parte riconoscendo la propria inadeguatezza. Senza un intervento deciso dei cittadini, attraverso lo strumento referendario, questo rinnovamento che tutti auspichiamo, probabilmente non arriverebbe mai. E l’Italia continuerebbe a dibattersi nel mare di inabilità, di personalismi,  di vere e proprie indegnità morali in cui sta affogando.

Invito tutti i cittadini, al di là delle differenti posizioni politiche,  a prendere in considerazione questa proposta.

Ringrazio le liste che sostengono la mia Amministrazione, che compattamente hanno deciso di farsi promotrici della raccolta di firme.

Lavoriamo tutti per un futuro migliore dell’Italia e per ritrovare un po’ di fiducia e speranza.

Insieme salviamo la democrazia!

Maurizio Marello 

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. giors ha detto:

    Bravo Sindaco tu e il tuo assessore Scavino siete sempre sulla palla anche sulle politiche nazionali… Firmerò!

  2. massimo scavino ha detto:

    Grazie Signor “Giors” il nostro è un gioco di squadra con un grande centravanti fuoriclasse che è il nostro Sindaco. Grazie per il suo aiuto, rimanendo nella metafora calcistica, ad andare in porta e a segnare nell’interesse superiore della nostra città e soprattutto della nostra italia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.