E anche il Consiglio di Stato ci dà ragione!

Ieri, il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso presentato dal centro-destra contro l’assegnazione del premio di maggioranza in Consiglio comunale alle liste che mi avevano sostenuto nel giugno scorso. Resta pertanto immutata la composizione del Consiglio comunale, che vede schierati con me 13 consiglieri su 20.

Sono molto soddisfatto per l’esito della vicenda giudiziaria e per la prospettiva di poter continuare a lavorare con una squadra ormai sperimentata ed efficiente. Abbiamo sempre atteso il verdetto serenamente. Come nulla sarebbe cambiato in caso di sconfitta, nulla cambierà ora nei nostri atteggiamenti. Continueremo a proporre un’ amministrazione partecipativa, coinvolgendo l’opposizione nel dialogo e nelle assunzioni di responsabilità.

Questa sentenza mette la parola “fine” alla complessa storia delle elezioni comunali del 2009. È, in sintesi, la terza sconfitta per il centro-destra. Prima è venuto il trionfo al turno di ballottaggio dove ottenni il 58% dei voti, superando il mio avversario. Poi i due giudizi successivi, il Tar prima ed il Consiglio di Stato ora, hanno fatto giustizia della pretesa dell’opposizione di poter ottenere la maggioranza dei seggi in Consiglio comunale. Una triplice sconfitta che brucia e che ancor più scompagina un centro-destra già in evidente affanno per divisioni interne ed assenza di leadership.

Con rinnovato slancio e convinzione, ora continuiamo il lavoro avviato nei mesi scorsi e che già ha prodotto una serie consistente di risultati.

Maurizio Marello

Dott. Edoardo Paglieri, Avv. Lorenzo Paglieri, Sindaco Marello, Avv. Marta Giovannini, Prof. Ugo Petronio

Potrebbero interessarti anche...

4 risposte

  1. roberto ha detto:

    grazie Maurizio.

    per essere stato superiore agli eventi.
    per aver proseguito la strada che avevi immaginato.
    per aver tenuto insieme la squadra guardando alla luna indicata dal dito e non esserti fermato al dito…

    grazie
    RC

  2. alex ha detto:

    sono contento di questa notizia, penso che sia prevalso il buon senso su tutte le altre istanze mosse contro il risultato elettorale

  3. silvana ha detto:

    Il giudizio espresso dal Consiglio di Stato deve essere accolto con favore da TUTTI i cittadini:sia quelli che hanno votato ed attualmente sostengono l’Amministrazione comunale sia quelli che hanno fatto scelte diverse al momento del voto.Dobbiamo avere rispetto per la sentenza perchè garantisce a TUTTI la certezza del diritto e la convivenza civile e democratica.Mai, come in questo momento,dobbiamo avere a cuore il rispetto delle regole che evita ai potenti di abusarne e agli altri di sentirsi umiliati e frustrati.In bocca al lupo al sindaco ed alla squadra.Grazie!

  4. Franco ha detto:

    Complimenti vivissimi,spero solo che adesso abbiano capito di aver perso.Le faccio i migliori auguri per tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.