Decima edizione per la Rassegna Internazionale “Intorno alla Chitarra”

“Intorno alla Chitarra” festeggia dieci anni.

Sotto la direzione artistica del maestro Ignazio Viola, la rassegna internazionale è nata da un’idea dell’Associazione Amici dell’Istituto Musicale “L. Rocca” di Alba ed è organizzata in collaborazione con il Comune di Alba ed il Civico Istituto Musicale “Lodovico Rocca”.

 

L’edizione 2016 presenterà sei concerti-lezione, per offrire una panoramica, il più possibile esaustiva, sui vari aspetti della chitarra e favorire la diffusione della cultura musicale attraverso la sua forma più immediata, quella dell’esecuzione dal vivo, con tutto il suo carico di emozioni.

Palcoscenico della Rassegna Chitarristica sarà come sempre il bellissimo e accogliente Coro della Maddalena, situato in pieno centro di Alba, a metà di via Vittorio Emanuele II.

 

Il primo appuntamento è fissato per venerdì 15 aprile, alle ore 21, con gli ex allievi di chitarra del Civico Istituto Musicale Lodovico Rocca: Francesco Colla, Stefano Goia, Silvia Masoero e Fabio Gramaglia e con il SixTrio: Giovanni Ghiazza, Enrico Taliano e Luca Negro.

 

In programma:

Antonio Josè  dalla “Sonata”  due movimenti  (Minuetto, Pavana triste)

Heitor Villa-Lobos Preludi n. 3, 5

Joaquin Turina Sonata op. 61

Mario Gangi Fabulae

Kostas Grigoreas Soundtracks in tre movimenti: 1) The Sun; 2) The Night; 3) My Sky

“Chet remembered”

For minors only, Portrait in black and white, Estate, My funny Valentine

 

Durante la rassegna verranno esposti i poster realizzati dagli allievi del Liceo Artistico Pinot Gallizio di Alba. Il pubblico avrà la possibilità di votare i tre preferiti che verranno premiati in occasione dell’ultima serata.

 

I prossimi appuntamenti saranno: il 22 aprile con il Trio chitarristico Abrile-Allocco-Pasini, il 29 aprile con il chitarrista Luciano Marziali, il 6 maggio con il duo di chitarre Cucchi-Lazzeri, il 13 maggio con il chitarrista jazz Pino Russo ed il 20 maggio con il duo di chitarre storiche Aprile-Fittante.

 

La rassegna internazionale “Intorno alla chitarra” è inserita nella “Primavera di Alba”, il ricco contenitore di eventi culturali, sportivi, artistici, enogastronomici della capitale delle Langhe. Tutti gli eventi sono pubblicati sul sito www.comune.alba.cn.it

 

Francesco Colla nato nel 1983, studia chitarra presso il Civico Istituto Musicale “Lodovico Rocca” di Alba nella classe del M° Ignazio Viola, consegue il diploma nel 2010 presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria dove prosegue gli studi seguendo il biennio concertistico e ottenendo la laurea di II livello sotto la guida del M° Luigi Biscaldi. Svolge attività di docenza in scuole private e istituti musicali.

Stefano Goia inizia lo studio della chitarra classica col M° Ignazio Viola presso il “Civico Istituto musicale” di Alba. Consegue i diplomi accademici di I (110/110) e II livello (110/110 e lode) sotto la guida del M° Davide Ficco presso il Conservatorio Statale G.F. Ghedini di Cuneo. Nel corso degli anni di studio frequenta corsi e Masteclasses quali Giulio Tampalini, Matteo Mela, Lorenzo Micheli, Andrew Zohn, Jeffrey McFadden e Fabrizio Giudice. Parallelamente al percorso classico, coltiva la propria passione per il jazz, studiando con chitarristi di rilievo nel panorama nazionale (Paolo Milano, Alessandro Chiappetta, Bebo Ferra, Garrison Fewell). Dal 2013 è il chitarrista ritmico e solista della Asti Jazz Orchestra (AJO), big band con la quale si è esibito in rassegne prestigiose come i Concerti di Natale della cattedrale di San Secondo e gli Aperitivi in Jazz del Teatro Carlo Felice di Genova. Nell’estate del 2013 ha aperto il concerto di Enrico Rava in occasione del Festival “Confusioni al Buio”. Dal 2011 collabora con l’ associazione Macramè, compagnia teatrale cuneese per la quale scrive ed esegue musiche inedite in occasione delle loro rappresentazioni. Dal 2009 svolge attività di docenza in scuole private e istituti musicali.

Silvia Masoero, compiuti gli studi di chitarra classica con il M° Ignazio Viola presso il Civico Istituto Musicale “Lodovico Rocca” di Alba, si diploma nel 2010 presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria. Si è esibita come solista e in formazioni da camera all’interno di numerose rassegne. Nel 2010 ha vinto il terzo premio nel 1° Concorso di interpretazione musicale “Premio M° Lodovico Rocca”, come solista. Accanto agli studi musicali ha conseguito nel 2015 la laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell’Antichità presso l’Università degli Studi di Torino. Svolge attività di docenza in scuole private e istituti musicali.

Fabio Gramaglia compie gli studi di chitarra classica presso la Scuola Civica Musicale Pietro Canonica di Moncalieri sotto la guida del M° Enrico Negro e si diploma nel 2007 presso il Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo. Nel 2001 e nel 2003 ottiene il primo premio al “Torneo per giovani musicisti – Città di Grugliasco” e alla “Rassegna Chitarristica Fabio Levrone, Cristina Arpié Bottero, Giovanni Sacchi” di Roccaforte Mondovì e nel 2007 ottiene il 3° premio al “Concorso musicale per giovani talenti – Città di Rivarolo Canavese”. Nel 2012 ha conseguito la Laurea triennale in Scienze dei beni culturali presso l’Università degli Studi di Torino. Svolge attività di docenza in scuole private e istituti musicali.

SixTrio  è una formazione di recente costituzione, nata dall’inserimento del bassista Luca Negro nel collaudato “GhiTaR.2” dei chitarristi Ghiazza Giovanni ed Enrico Taliano, tutti musicisti della scena albese. La denominazione “SixTrio” esprime la passione da parte dei suoi componenti per gli strumenti a sei corde, le chitarre archtop ed il basso fretless. Il trio offre un repertorio di standard jazz e bossa-nova, brani selezionati per la forte componente melodica, vicina al gusto italiano, eseguiti con sonorità raffinate e moderne. In occasione della rassegna Intorno alla Chitarra, il SixTrio proporrà “Shades of Chet”, una suite di brani tra i più rappresentativi del repertorio del grande trombettista Chet Baker.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *