Caro Don Valentino: “Continuiamo a contare su di te”

Don Valentino ci ha lasciati ed il vuoto è grande.

Abbiamo perso un grande amico, un grande sacerdote e un grande uomo, uno dei più significativi protagonisti della vita sociale albese degli ultimi cinquant’anni.

Lo scorso 20 luglio gli avevo scritto. Da pochi giorni avevamo saputo che a settembre avrebbe terminato la sua missione di parroco. Volevo esprimergli tutta la mia personale riconoscenza e quella della comunità albese.

Mi piace rinnovare quelle parole e quei sentimenti, oggi che per Don Valentino è veramente “iniziato un altro tempo” e ripetergli nuovamente: “continuiamo a contare su di te”.

“Caro Don Valentino,

ho appreso dai giornali che sei giunto al termine del tuo servizio di parroco svolto per intero, se non sbaglio, nella Città di Alba, prima in Cattedrale e poi in Cristo Re. Come Sindaco, con la certezza di interpretare i sentimenti di tanti cittadini e dei miei predecessori, ti ringrazio di cuore. In questi 54 anni di vita sacerdotale tante cose sono avvenute ad Alba, e come è cambiata la città!
Tu hai condiviso il cammino di tante persone che hai conosciuto in giovane età ed ora sono nonni a ricordare ai loro nipoti che quel prete con la barba, tanti anni fa, li ha aiutati a dare un senso alla vita. Molte le opere che hai realizzato, molti gli stimoli culturali seminati, ma soprattutto molto il cammino nella ricerca della fede che hai posto alla base di ogni tua scelta. Ora comincerai un altro tempo e sono certo che saprai ancora essere di aiuto a coloro che materialmente e moralmente cercano sostegno.
Come amministratori stiamo vivendo un momento difficile in cui è necessario mettere insieme ogni risorsa per procedere con fiducia e tener viva la speranza. C’è bisogno della tua esperienza e di veder testimoniata quella fede concreta che sempre ci ha aiutati.
Una persona come te che non ha mai avuto paura di “sporcarsi le mani”con gli ultimi è una risorsa importante per la nostra città: contiamo ancora su di te”.

Grazie Don Valentino
Con stima ed amicizia

Maurizio Marello

Alba lì 20 luglio 2012

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.