Annullato il Premio Grinzane Alba Pompeia – Istituito per il 2009 il Premio Città di Alba“Alba Pompeia”.

La Città di Alba, ha promosso e organizzato sette edizioni del Premio Grinzane Cavour – Alba Pompeia.
Costituito nel 2000, il Comitato Alba Premio Grinzane Cavour, era composto da rappresentanti del mondo della scuola, dell’editoria, dell’impresa, di istituzioni e fondazioni culturali, con lo scopo di rivolgere l’attenzione alla salvaguardia del paesaggio e del territorio, intesi prima di tutto come luoghi dello spirito.
Il premio ha assegnato riconoscimenti a persone, enti o istituzioni nazionali e internazionali che si sono distinti per il loro impegno nella promozione e nella valorizzazione dei territori culturali in diversi modi: dalla letteratura all’arte, dal giornalismo all’architettura, dalla spiritualità alla cultura materiale.
Tenendo conto delle note vicende giudiziarie che hanno coinvolto il Premio Grinzane Cavour, la Giunta comunale ha ritenuto opportuno di non procedere all’organizzazione dell’VIII edizione del “Premio Grinzane Alba Pompeia”.
La Giunta ha successivamente deliberato di procedere all’organizzazione, per il solo 2009, del Premio Città di Alba “Alba Pompeia” costituendo un apposito comitato, composto da dodici membri e dal presidente, individuato nel Sindaco Maurizio Marello.
L’intenzione è di svolgere scambi culturali e di ospitalità tra studenti di una scuola superiore de L’Aquila e delle scuole superiori albesi con riferimento agli scrittori Ignazio Silone e Beppe Fenoglio. Si intende inoltre promuovere un’iniziativa di solidarietà nei confronti di una scuola o di una biblioteca della città abruzzese. Il finanziamento dell’iniziativa è garantito da uno specifico contributo deliberato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.
L’assessore alla Cultura Antonio Degiacomi ha dichiarato: “Per il futuro del Premio prenderemo delle decisioni solo dopo un ampio confronto con il mondo culturale albese, tenendo conto delle numerose iniziative presenti sul nostro territorio e della possibile realizzazione di un ‘parco culturale’ per il quale stanno operandola Regione Piemonte e la Fondazione del Libro d’intesa con i Comuni. Cercheremo in ogni caso un maggiore coordinamento, sia per ragioni di efficacia sia per ragioni di spesa. Dell’impostazione del premio Grinzane Alba Pompeia vorremmo salvaguardare il coinvolgimento degli istituti scolastici e il fatto di non limitarsi al settore letterario.”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.