Alba: unanimità in Consiglio comunale per la liquidazione di SET s.r.l.

Unanimità di maggioranza e opposizione in Consiglio comunale ad Alba per la delibera sulla procedura di liquidazione della  SET s.r.l. (Società Energetica Territoriale), decisa dopo una riunione dei sindaci dei Comuni soci e il sindaco di Alba Maurizio Marello. 

 “La società – ha spiegato l’assessore alle partecipate Franco Foglino – ha avuto una funzione e un ruolo reale in passato, quando i nostri paesi sono stati collegati ai gasdotti nazionali. Ora Set ha esaurito la sua funzione e con lo scioglimento anticipato e la liquidazione della società, il Comune di Alba riduce ulteriormente il numero delle società partecipate, come richiest o dalla legge ai comuni con popolazione compresa tra 30.000 e 50.000 abitanti”.

Non solo. Con la liquidazione della società, il Comune risparmia 28 mila euro l’anno. “Erano risorse che servivano soprattutto per i compensi agli amministratori. Denari pubblici spesi per poltrone che non hanno più ragion d’essere”. La Set viene ceduta ad Egea S.p.A., che pagherà il corrispettivo con azioni proprie, dando così modo al Comune di Alba di incrementare la propria quota di partecipazione.  

“Sono contento – dichiara il sindaco Marello – che si arrivi alla conclusione di questa vicenda che fa venir meno una partecipazione che comportava ormai solo oneri e consente di rafforzarci in una società importante come Egea”.  

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.