Alba: una corona di alloro è stata posta sul monumento dedicato agli alpini

Domenica 6 dicembre nei giardini della stazione ad Alba una corona di alloro è stata posata sul monumento in ricordo degli alpini e dei 13.500 giovani della “Divisione Alpina Cuneense” caduti all’età di vent’anni sul fronte russo.

Alla cerimonia, iniziata con l’Inno di Mameli, ha partecipato anche il Sindaco Maurizio Marello insieme all’Assessore Alberto Gatto accanto a più di trenta alpini.

 

«Ringrazio il Gruppo Alpini Sezione di Alba per questa cerimonia commemorativa – ha detto il Sindaco Maurizio MarelloA cento anni dall’ingresso dell’Italia nella Grande Guerra vogliamo ricordare tutti i caduti dal 1915 al 1918. Ricordiamo anche gli alpini di oggi impegnati nelle missioni di pace nel mondo dove purtroppo la pace non c’è. Ricordiamo anche la “Divisione Alpina Cuneense” nella tragedia della ritirata di Russia. Oggi i gruppi alpini sono impegnati anche nelle nostre comunità attraverso il lavoro volontario nella Protezione civile e in tanti altri servizi dove la presenza continua ad essere preziosa. Ci auguriamo che in futuro gli alpini siano impegnati solo nelle operazioni di pace. Stiamo vivendo un momento molto difficile con attentati terroristici e tensioni e speriamo di non dover più conoscere i terribili momenti che ricordavo prima. Nel ringraziarvi, vi auguro un buon Natale e un anno di pace per tutti noi».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *