Alba: una bella cerimonia per onorare la figura di Padre Giuseppe Girotti

Mercoledì 3 aprile nella Chiesa di San Giuseppe ad Alba una bella cerimonia per onorare la figura di padre Giuseppe Girotti nel 68° anniversario del suo martirio e a pochi giorni dalla beatificazione  annunciata da Papa Francesco la settimana scorsa. Per commemorare l’evento una Santa Messa celebrata da Padre Lodovico Montoli postulatore  della causa di beatificazione di Padre Giuseppe Girotti annoverato tra i giusti tra le nazioni per il suo aiuto agli ebrei durante l’Olocausto sacrificando la propria vita con la deportazione e la morte nel campo di concentramento di Dachau, in Germania.

ricordo messa padre Girotti

All’evento organizzato dall’Associazione padre Giuseppe Girotti, in collaborazione con il Centro Culturale San Giuseppe e il Comune di Alba, è intervenuto anche il Sindaco Maurizio Marello: «Siamo davvero soddisfatti  – ha dichiarato il Sindaco Marello – che un albese assume gli onori della beatificazione. Beatificazione per l’instancabile generosità con cui padre Girotti venne in soccorso di molte persone (soprattutto ebrei) perseguitate per motivi razziali o politici. E stanno altresì nel meraviglioso gesto con cui, nel lager di Dachau, offrì la propria vita per salvare quella di uno sconosciuto padre di famiglia condannato a morte. Per questo, Alba ha sempre onorato e venerato padre Giuseppe Girotti come ‘Giusto fra le nazioni’ e come martire della Resistenza». In Sindaco ha poi ricordato il sacerdote «come uno tra i più insigni campioni di un cattolicesimo albese del Novecento ricco di sacerdoti, religiosi e laici che si sono distinti per le loro virtù umane e per la profondità della loro vita di fede. Attendiamo ora la cerimonia di beatificazione, per festeggiare padre Giuseppe Girotti come un nuovo vanto di tutti gli Albesi».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *