Alba: il Sindaco Maurizio Marello ha incontrato i cittadini del quartiere Mussotto

Ieri, mercoledì 27 aprile il Sindaco di Alba Maurizio Marello insieme agli assessori all’Ambiente Massimo Scavino e ai Lavori pubblici Alberto Gatto ha incontrato i residenti del quartiere Mussotto, nel salone polifunzionale sotto la chiesa della Trasfigurazione.

Con il coordinamento del Presidente del Comitato di quartiere Vincenzo Casavecchia, durante la serata durata circa due ore si è parlato dei lavori in corso per l’elettrificazione della linea ferroviaria Alba-Bra che termineranno a fine settembre e porteranno trentun treni diretti al giorno da e per Torino con vantaggi enormi per pendolari e turisti.

Poi, tutti d’accordo sul fatto che nella città turistica dove il traffico è aumentato negli ultimi anni servono più strade. Secondo il Sindaco Marello, il Piano regolatore le prevede ed il progetto strategico è il terzo ponte sul fiume Tanaro. La realizzazione è legata al completamento del tratto autostradale Asti – Cuneo attualmente in fase di stallo. Tuttavia, secondo Maurizio Marello,  il terzo ponte è da fare. Per realizzarlo servono circa  20 milioni di euro e l’Amministrazione ha già sollecitato l’opera al ministero delle Infrastrutture. Oltre a ciò,  è prevista la realizzazione della strada lungo lo scolmatore.

Il Sindaco ha informato anche i residenti del quartiere sulla prossima realizzazione dei marciapiedi dalla rotatoria del Big Store fino a “Casa Pina” Housing Sociale in zona Racca dove i lavori partiranno a breve. È prevista inoltre la manutenzione delle alberature e la pulizia completa del fiume Riddone che si farà dopo il rilascio al Comune dell’autorizzazione della Regione.

Durante l’incontro, si è parlato anche dell’isola ecologica in corso Bra dove i residenti chiedono l’apertura pure il sabato pomeriggio, mentre l’assessore all’Ambiente Scavino ha prospettato l’installazione di telecamere deterrente contro l’abbandono i rifiuti fuori dalla discarica ma anche di raccolta differenziata e di possibili bandi regionali per lo smaltimento dell’eternit. Sull’eco tessera, poi, l’Assessore Scavino ha annunciato che sarà riproposta riformulata.

I residenti hanno chiesto info sulla copertura della fibra ottica in città. Su questo ha risposto l’Assessore Gatto dicendo che la Telecom ha eseguito gli interventi e la città è quasi tutta coperta. Resta escluso il centro storico dove è più complicato scavare.

 

Infine, il Sindaco Marello ha salutato i cittadini dando appuntamento ad una serata, ancora da organizzare, dedicata esclusivamente agli scenari di rischio del Piano di Protezione civile in Consiglio comunale a fine maggio saranno poi presentati ai quartieri coinvolti.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *