Alba: il Sindaco Maurizio Marello ha consegnato una targa alla Giostra delle Cento Torri in occasione della festa per i 50 anni dalla fondazione nel 1967

 

 

 

 

Domenica 24 settembre in piazza Garibaldi ad Alba, il Sindaco Maurizio Marello ha ringraziato la Giostra delle Cento Torri in occasione della festa per i 50 anni dalla fondazione nel 1967 consegnando al presidente Alberto Cirio una targa con su scritto:

 

“L’Amministrazione comunale di Alba alla Giostra delle Cento Torri in segno di riconoscenza per i 50 anni di attività al servizio della città e della sua immagine”.

 

 

 

La consegna sul palco poco prima della proclamazione della Bela Trifolera dei borghi albesi. A vincere è stata Chiara Drocco del Borgo del Fumo accompagnata dalla presidente Marita Marolo ed eletta da una giuria presieduta dal presidente di “Collisioni” Filippo Taricco con all’interno anche i presidenti dei comitati di quartiere cittadini.

 

 

 

La cerimonia durante la cena per i componenti dei borghi e per pochi ospiti preparata dalle Misericordie Santa Chiara di Alba in collaborazione con Alba Accademia Alberghiera di Apro Formazione.

 

 

 

«Grazie alla Giostra delle Cento Torri e a tutti voi borghigiani che questa sera festeggiate i 50 anni della straordinaria esperienza – ha dichiarato il Sindaco Maurizio Marello dal palco –  La città vi è riconoscente perché lavorate tutto l’anno con spirito di volontariato, con passione, con amore per Alba e nel mese di ottobre si raccoglieranno i frutti con il Palio, la sfilata storica ed il Baccanale. Non ci sarebbe la Fiera del tartufo se non ci fossero i borghi e queste manifestazioni che sono il cardine di questi due mesi che stanno per iniziare. Quindi, grazie di cuore. Questa piazza è una bella cornice per questa festa. Sul concorso per la Bela Trifolera c’è stato dibattito sui giornali per la decisione che abbiamo preso di sopprimere il concorso così com’era negli ultimi anni. Alla luce di quello che ho visto questa sera sono contento di questa decisione perché la Bela Trifolera, grazie alla Giostra, ha ripreso un cammino nello spirito originario di questo concorso che era lo spirito dei borghi, dei quartieri, dei paesi qui attorno. È una rinascita. A volte ci vuole qualche piccola scossa per rinnovare. Voglio lasciare al presidente Cirio e a tutti i presidenti che hanno guidato negli anni la Giostra una targa dell’Amministrazione comunale di Alba in segno di ringraziamento. Grazie a tutti voi ed ai vostri predecessori».

 

 

 

La cerimonia è stata coordinata da Carlo Passone. La serata si è conclusa con il concerto dei Divina Band.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *