Alba: il Sindaco Maurizio Marello all’incontro con il quartiere San Cassiano ha annunciato la realizzazione di «un nuovo centro urbano in zona»

Giovedì 9 marzo nell’oratorio della parrocchia di San Cassiano ad Alba, il Sindaco Maurizio Marello insieme al comandante della Polizia municipale Antonio Di Ciancia ha incontrato i residenti della zona.

Durante la serata organizzata dal Comitato di Quartiere e coordinata dal presidente Gianfranco Cassinelli, il Sindaco Marello ha informato in primis  i residenti sull’avanzamento dell’area Dimar a San Cassiano dove sorgerà la nuova collocazione commerciale del supermercato “Mercatò” di corso Europa spostato più avanti, vicino alla grande rotatoria incrocio tra via Castelgarlone, corso Piave e corso Barolo.

Secondo il Sindaco Marello, la nuova ricollocazione porterà in zona un nuovo centro urbano di circa 6.000 metri quadri con una piazza molto ampia, un’area per il gioco libero, aree verdi e una nuova viabilità con opere a carico dei proprietari.

«Per l’avanzamento della pratica – ha spiegato il Sindaco Maurizio Marello – è stata necessaria una variante al Piano regolatore generale. Prima di iniziare i lavori, la proprietà ha eseguito degli scavi esplorativi e sono emersi dei ritrovamenti archeologici. Quindi, non è possibile fare dei  parcheggi sotterranei e la proprietà chiede un innalzamento della struttura da 9 a 11 metri rispetto al progetto iniziale. Per il resto non cambia nulla. Ci sarà un miglioramento della viabilità in zona,  la rampa per i camion sarà sul lato opposto a corso Europa con una barriera verde significativa per un impatto limitato e una nuova strada che passa dietro e si collegherà poi con via dell’Acquedotto. È un intervento importantissimo per i servizi che porterà al quartiere e anche per la viabilità lanciando il via ad una serie di bretelle stradali previste dal Piano regolatore e sempre più necessarie».

Durante la serata si è parlato della Casa dell’Acqua e della tartufaia prevista all’interno del Percorso Vita di San Cassiano in dirittura d’arrivo nel quartiere, del nuovo distributore per il rifornimento di auto a metano appena aperto in corso Europa e molto richiesto dai cittadini albesi.

Su sollecitazione del presidente del Comitato di Quartiere Cassinelli, il Sindaco Marello ha anche aggiornato i residenti sulla situazione autostrada Asti – Cuneo e sul nuovo ospedale Alba – Bra in costruzione a Verduno.

Il Sindaco ha parlato poi del forte impegno dell’Amministrazione su decoro urbano, su illuminazione pubblica rinnovata con punti a led, su spazi pedonali e piste ciclabili per una mobilità più sicura.

Il Sindaco ha anche informato i cittadini di uno stanziamento pari a 90 mila euro atto al rifacimento della segnaletica orizzontale su parcheggi, strade e piste ciclabili per la sicurezza di chi si muove. Sempre per la sicurezza, si sta lavorando al collegamento in rete delle telecamere cittadine collegate con le forze dell’ordine.

All’incontro il Comitato di Quartiere ed i residenti hanno chiesto maggiori pattugliamenti in zona da parte dei vigili e più multe a chi parcheggia su piste ciclabili e in divieto.

Il Comandante Di Ciancia ha presentato il nuovo vigile di quartiere, l’agente scelto Barbara Maccagno dal 2017 presente costantemente in zona durante tutto il turno lavorativo, mentre negli altri orari c’è una pattuglia e poi c’è anche la sorveglianza dei Carabinieri che controllano soprattutto di notte.

Il Comitato ha sollecitato il Sindaco anche la pulizia in alcune zone del quartiere e la costante manutenzione sul Torrente Talloria.

Alla serata hanno partecipato anche gli assessori Luigi Garassino, Massimo Scavino e Alberto Gatto accanto a diversi consiglieri comunali.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.