Alba: Sanzioni a chi getta a terra i mozziconi delle sigarette

L’ordinanza impone alle attività commerciali di collocare posacenere all’esterno.

Il Sindaco di Alba ha firmato un’ordinanza che vieta, in tutto il territorio comunale, negli spazi pubblici od aperti al pubblico, di gettare a terra i mozziconi delle sigarette. In caso di inosservanza verrà prescritta una sanzione amministrativa di 25,00 Euro.

L’ordinanza impone inoltre, entro il 3 maggio, ai titolari delle attività per la somministrazione di alimenti e bevande (bar, ristoranti, ecc.), alle attività artigianali del settore alimentare (gelaterie, pizzerie al taglio, pataterie, ecc.), ai pubb lici esercizi e alle tabaccherie che operano nel territorio comunale, di dotarsi, durante l’orario di apertura, di adeguati posacenere da collocare esternamente all’ingresso dell’esercizio. Gli stessi soggetti dovranno inoltre provvedere costantemente, e prima della chiusura notturna, alla rimozione di ogni forma di rifiuto (carta, tovaglioli, bottiglie, pacchetti e mozziconi di sigarette, etc.) lasciato a terra dagli avventori nell’area antistante e prossima al proprio esercizio commerciale. In caso di inosservanza verrà prescritta in tal caso una sanzione amministrativa di 50,00 Euro

Il Sindaco invita anche i titolari delle altre attività commerciali non coinvolte direttamente dal provvedimento a collocare ugualmente all’esterno dell’esercizio i posacenere.

L’ordinanza n 59 del 3 aprile è pubblicata integralmente sul sito del Comune di Alba www.comune.alba.cn.it.

Per informazioni è possibile contattare la Polizia Municipale al numero 0173 33664.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.