Alba: rinnovata la convenzione tra Comune e officine autorizzate per la conversione a gas delle auto a benzina

Ieri, venerdì 20 febbraio nel Palazzo comunale di Alba è stata rinnovata la convenzione tra il Comune e le officine autorizzate a supporto della conversione in gas, GPL/metano, delle auto a benzina, escluse le Euro zero.

Secondo l’accordo, il Comune erogherà un bonus di 250 euro, mentre le officine convenzionate applicheranno uno sconto di 100 euro. Presso IN.EL.CAR s.n.c., Delfinetti Dino s.n.c., L.G. Service  di Cerrato Luigi, Fontanone Autoservice s.n.c. si potrà trasformare il sistema della propria autovettura in due, tre giorni.

 

«Questo è un accordo che ha una valenza plurima, ambientale ed economica – commenta l’Assessore all’Ambiente Massimo Scavinoe rientra in una serie di iniziative legate ad un programma verde volto alla riduzione degli inquinamenti atmosferici prodotti dalle emissioni degli autoveicoli. Uno degli obiettivi è  contribuire a trasformare tutto il parco macchine della nostra città rendendolo a basso impatto ambientale, dando un supporto economico a chi ha una macchina datata ma non può permettersi di cambiare l’autovettura. Il contributo  ammonta complessivamente a 350 euro ed è un bell’incentivo. Questo è l’undicesimo anno che l’Amministrazione investe su questa iniziativa».

 

«Ringrazio l’Amministrazione per il rinnovo di questa convenzione – dichiara Claudio Piazza delegato nazionale e presidente regionale del settore Gpl  metano per autotrazione della Confartigianato – L’Amministrazione albese è l’unica in provincia di Cuneo a dare questo contributo. E’ una boccata di ossigeno per le nostre imprese in questo periodo di crisi. Inoltre, siamo contenti di poter contribuire in questo modo al miglioramento della qualità dell’aria perché il Gpl e il metano sono carburanti a basso impatto ambientale che inquinano meno e danno la possibilità di risparmiare rispetto al prezzo della benzina».

 

In foto da sinistra: Claudio Piazza, Massimo Scavino, il dirigente della Ripartizione Urbanistica del Comune di Alba Alberto Negro ed il funzionario Italo Sobrero

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.