Alba: ricco calendario di mostre in città tra settembre e novembre 2017

 

 

 

 

Alba propone al pubblico un ricco calendario di mostre presenti in città tra settembre e novembre 2017, quasi tutte ad ingresso libero e gratuito.

 

 

 

Porte aperte anche all’esposizione “Miroglio 70 anni – L’innovazione è la tradizione del nostro territorio” a cura del Gruppo Miroglio, nel Palazzo Banca d’Alba (via Cavour, 4) fino al 20 ottobre. L’azienda del tessile e abbigliamento con una lunga tradizione nella stampa di tessuti, leader nel settore con i suoi brand (Elena Mirò, Motivi, Fiorella Rubino, Oltre, Caractere, Luisa Viola, Diana Gallesi, Per te by Krizia, Ipekyol, Machka e Twist, in occasione dei suoi 70 anni ripercorre le tappe salienti dell’attività imprenditoriale del Gruppo attraverso immagini e installazioni video.  Una storia tutta italiana iniziata a fine ‘800 come attività commerciale e trasformatasi in realtà industriale a partire dal 1947. Il tema centrale dell’esposizione è caratterizzato da una collezione di 20 capi esclusivi ispirati agli anni ’50. Le stampe originali sono state selezionate dall’archivio storico della Miroglio Textile contenente oltre 50.000 disegni e ripensate in chiave contemporanea per mantenerne l’autenticità, dando vita ad una collezione di capi senza tempo.

 

Orari: da martedì a venerdì 10.00 – 12.30  – 14.30 – 19.00;

 

sabato e domenica 10.00 – 19.00.

 

Ingresso gratuito.

 

 

 

Fino al 4 ottobre al Il Busto Mistero (via Bertero, 8) è possibile visitare la mostra “Il Pane Quotidiano” firmata da Michele De Vita e Alessandra Morra.  Un progetto d’Arte che ha portato ad indagare il concetto di “genius loci”: il percorso di un viaggio nei colori violenti del nostro territorio attraverso la dimensione della letteratura e dell’architettura e la definitiva restituzione dell’immagine fotografica. Le immagini di Michele De Vita sono il risultato di un progetto articolato sul concetto di “luogo” e di “territorio” che da tempo Alessandra Morra, architetto e storica dell’architettura, approfondisce nel campo della ricerca culturale attraverso la dimensione della trasversalità tra le Arti.

 

Orari: dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30; dalle 15.30 alle 19.30; domenica su prenotazione.

 

Ingresso gratuito

 

Ulteriori informazioni: tel. 0173 440593; e-mail:ilbustomistero@gmail.com

 

 

 

Sabato 23 settembre alle ore 17.30 nello showroom Marcarino Arredamenti in piazza Rossetti, 5 apre al pubblico l’esposizione “Elena Rivautella. Opere”. Fino al 31 ottobre 2017.

 

Orari: venerdì – sabato dalle 15.00 alle 18.30

 

Ingresso gratuito

 

Ulteriori informazioni: www.elenarivautella.com

 

 

 

L’87esima Fiera Internazionale del Tartufo bianco d’Alba è accompagnata da una serie di esposizioni firmate da prestigiosi nomi dell’arte e del design internazionale. Sabato 23 settembre alle ore 17.30 nella Chiesa di San Domenico (via Calissano) si inaugura la personale “Le colline davanti. Viaggio nelle terre di Langhe, Roero e Monferrato di Tullio Pericoli” con le opere del celebre artista e disegnatore che ha impresso su tela la sua recente incursione nel territorio piemontese.

 

La mostra è visitabile dal 24 settembre al 26 novembre 2017.

 

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 17.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.30.

 

Ingresso gratuito

 

 

 

Domenica 24 settembre alle ore 12.00 al Circolo Ricreativo Culturale Sportivo Albanova attiguo alla parrocchia Cristo Re  (piazza Cristo Re, 4) inaugurazione della mostra “Poesie di Langa. Fotografie di Bruno Abbona e Giorgio Gallo”. Fino al 7 ottobre 2017.

 

Orari: dal lunedì al sabato dalle ore 16.30 alle 23.30.

 

Ingresso libero

 

Ulteriori informazioni: 0173 284953

 

 

 

Nell’ambito della Fiera del Tartufo, martedì 26 settembre alle ore 11.00 nella sala Romana di Palazzo Banca d’Alba si inaugura la mostra “De Truffle. Il Design Alessi incontra il Tartufo Bianco d’Alba”. L’esposizione mette in mostra il percorso di creazione intrapreso per esplorare nuovi possibili linguaggi per la realizzazione di un “Kit per il Tartufo Bianco d’Alba” lanciato nel 2015. Alla ricerca hanno partecipato 15 artisti del design: Sakura Adachi, Will Alsop e Federico Grazzini, Michel Boucquillon e Donia Maaoui, Gabriele Chiave, Odile Decq, Michele De Lucchi, Monica Förster, Doriana e Massimiliano Fuksas, Anna e Gian Franco Gasparini, Martí Guixé, Giulio Iacchetti, Piero Lissoni, Valerio Sommella, Ben Van Berkel/UN Studio, Patricia Urquiola.

 

La mostra è visitabile dal 27 settembre al 26 novembre 2017.

 

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00; sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 18.30. Preview per la stampa: martedì 26 settembre alle ore 11.00.

 

Ingresso gratuito

 

Per ulteriori informazioni: www.fieradeltartufo.org – info@fieradeltartufo.org

 

Tel. 0173 361051

 

 

 

Altro evento di prestigio è la video installazione “Holding the Milk” di Marina Abramović, una delle più grandi esponenti dell’arte contemporanea mondiale ad Alba il 28 settembre alle ore 18.00 nel Coro della Maddalena (via Vittorio Emanuele, 19), grazie alla famiglia Ceretto.

 

La mostra è visitabile fino al 12 novembre 2017.

 

Orari: dal martedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00.

 

Ingresso gratuito

 

Ulteriori informazioni: www.ceretto.com – roberta.ceretto@ceretto.com

 

 

 

Dall’1 ottobre Davide Coffa arte contemporanea (via Elvio Pertinace 10/d) ospita la mostra “Ugo Nespolo e poi..” con opere di rilevante importanza storica, degli anni 80 e 90 sino a quelle più recenti. Sarà possibile ammirare anche innumerevoli opere su carta: opere uniche e a tiratura limitata di molti formati. Fino all’1 novembre 2017

 

Orari: dal mercoledì al sabato 10.00-19.00; domenica 15.00 – 20.00

 

Ingresso gratuito

 

Ulteriori informazioni:www.coffartecontemporanea.com; e-mail: coffaarte@live.it;

 

tel. 0173 441092

 

 

 

Dall’1 al 21 ottobre 2017 a “La Bottegaccia Bella Arti (Via Pertinace 12) c’è l’esposizione di Angela Bonetto, classici dipinti a olio figurativi con Paesaggi e nature morte a tema naturale.

 

Orari: dal martedì al sabato 9.30-12.30; 16.00-19.30;  aperto nelle domeniche di Fiera del Tartufo.

 

 

 

Giovedì 5 ottobre alle ore 17.30 in piazzetta Giuseppe Vernazza di fronte alla Chiesa di San Giuseppe si apre la Piazzetta Unesco, scatti fotografici di Enzo Massa sulle sei componenti del sito Unesco di Langhe-Roero e Monferrato accompagnati da video artistici realizzati sul territorio dei paesaggi vitivinicoli Patrimonio dell’Umanità da giugno 2014.

 

La mostra è visitabile fino al 26 novembre 2017

 

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 17.30; sabato e domenica dalle 10.30 alle 18.30;

 

Ingresso gratuito

 

Ulteriori informazioni: www.paesaggivitivinicoli.it – info@paesaggivitivinicoli.it;

 

Tel. 0173 293163

 

 

 

Domenica 8 ottobre alle ore 11.00 nella Chiesa di San Giuseppe (piazzetta Vernazza, 6) inaugurazione della mostra dedicata al protagonista della Transavanguardia Enzo Cucchi dalle Collezioni del Castello di Rivoli. Le due opere, “Coraggio (Courage) 1998-99” e “Piogge Sante (Holy Rains) 1989” appartengono alle collezioni del Castello di Rivoli e costituiscono una felice occasione di dialogo tra presente e passato.

 

La mostra è visitabile fino al 3 dicembre 2017.

 

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 17.00; sabato e domenica dalle 10.30 alle 18.30.

 

Ingresso gratuito

 

Ulteriori informazioni: www.fondazionecrc.it – Tel. 0171 452771

 

 

 

Dall’8 ottobre Il Busto Mistero (via Bertero, 8) ospita la mostra “Carton de tapisserie”. Le Carton de tapisserie d’aubusson sono dei dipinti in scala 1/1 che servivano come modello al tessitore dell’arazzo. Opere realizzate da artigiani specializzati, un mestiere ormai scomparso. Visitabile fino al 5 novembre 2017.

 

Orari: dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30; dalle 15.30 alle 19.30; domenica su prenotazione.

 

Ingresso gratuito

 

Ulteriori informazioni: tel. 0173 440593; e-mail:ilbustomistero@gmail.com

 

 

 

Dal 13 ottobre la sala “Padre Girotti” all’interno della Chiesa di San Giuseppe (piazzetta Vernazza, 6) ospita una mostra sulla storia dell’Abbazia di San Bernardo di Chiaravalle di Milano.  Fino al 26 novembre 2017.

 

Orari ancora da definire

 

 

 

Dal 22 ottobre 2017 a “La Bottegaccia Bella Arti (Via Pertinace 12) c’è la mostra di Assunto Isoardi, dipinti a tecnica mista con paesaggi e personaggi, colori netti e accesi per un nuovo modo di “vedere” la pittura. Fino all’11 novembre 2017.

 

Orari: dal martedì al sabato 9.30-12.30; 16.00-19.30;  aperto nelle domeniche di Fiera del Tartufo.

 

Ingresso gratuito

 

 

 

Sabato 4 novembre alle ore 18.00 nel Palazzo Banca d’Alba s’inaugura la mostra “Poeti/Pittori/Poeti  Bartolini, de Pisis, Fortini, Lattes, Levi, Montale, Pasolini e Zigaina” a cura di Marco Vallora. Artisti del Novecento dalle forme espressive spesso molto differenti, ma accomunati da una caratteristica particolare: all’inizio della loro carriera hanno sperimentato forme d’arte diverse prima di scegliere quale intraprendere. Per indagare questi tratti e gli intrecci tra arte visiva e scrittura poetica in alcune personalità che hanno segnato le vicende culturali italiane, la Fondazione Bottari Lattes, grazie al sostegno di Banca d’Alba e in collaborazione con la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, propone la nuova mostra Poeti/Pittori/Poeti, curata da Marco Vallora presso il Palazzo Banca d’Alba.

 

La mostra è visitabile dal 5 novembre al 17 dicembre 2017.

 

Orari: dal martedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.00; sabato e domenica dalle 10.30 alle 18.30.

 

Ingresso gratuito

 

Ulteriori informazioni: www.fondazionebottarilattes.it; segreteria@fondazionebottarilattes.it; Tel. 0173 789282.

 

 

 

Dal 28 novembre 2017 a “La Bottegaccia Bella Arti (Via Pertinace 12) c’è l’esposizione di Tappeti Kilim dal Kurdistan, all’interno di un’iniziativa per fare conoscere la cultura e le tradizioni del paese. Fino al 7 dicembre.

 

Orari: dal martedì al sabato 9.30-12.30; 16.00-19.30;  aperto nelle domeniche di Fiera del Tartufo.

 

Ingresso gratuito

 

 

 

Dall’8 dicembre 2017 a “La Bottegaccia Bella Arti (Via Pertinace 12) c’è l’esposizione di Mauro Gonoggia, paesaggista che si rifà alla pittura dei primi del ‘900 ed alla paesaggistica classica. Fino al 31 dicembre 2017.

 

Orari: dal martedì al sabato 9.30-12.30; 16.00-19.30;  aperto nelle domeniche di Fiera del Tartufo e a Natale.

 

Ingresso gratuito

 

 

 

“Perfette imperfezioni”, è visitabile ed è la mostra di pittura  firmata da Daniela dell’Orto nella Biblioteca civica “Giovanni Ferrero” (via Vittorio Emanuele II, 19)  fino al 21 ottobre 2017, per un percorso sulla pittura contemporanea, in particolare sull’action painting americana.

 

Orari: dal martedì al venerdì: 9-12.30 e 14.00-18.00; sabato: 9-12.30 e 14.30-18.00.

 

Ulteriori informazioni: Biblioteca civica “G. Ferrero” – tel. 0173.292.460

 

Ingresso gratuito.

 

 

 

È già in corso l’esposizione itinerante “Vetrine sull’arte” di Paolo Vergnano, un percorso artistico visibile attraverso le vetrine di alcuni negozi del centro storico di Alba durante la Fiera internazionale del Tartufo. La prima opera della serie “Stanze” è già esposta nel negozio Coquette in via Vittorio Emanuele 27/A. Nei prossimi giorni sarà possibile ammirare anche le opere della serie “Cosa sognano gli alberi” all’Enoteca Carosso (in via Vittorio Emanuele, 23), alla Sisley (via Vittorio Emanuele, 4) e da Officine64 (via Giuseppe Mazzini, 2).

 

Ulteriori informazioni: http://www.paolovergnano.it/

 

 

 

Fino al 12 novembre 2017 nel Museo Civico “Federico Eusebio” (via Vittorio Emanuele, 19) di Alba è visitabile la mostra “Omaggio a Carlo Bertero, botanico albese” dedicata allavita e all’opera di Carlo Bertero (1789-1831) nato a Santa Vittoria d’Alba e famoso in tutto il mondo. All’inizio dell’800 compì ricerche floristiche dapprima in Piemonte e poi nell’America centro-meridionale, ove ebbe modo di scoprire molte specie vegetali nuove per la scienza. In mostra alcune fotografie dei fogli di erbario preparati da Bertero e un centinaio di immagini delle specie a protezione assoluta per la legge regionale n. 32, delle quali è stata accertata la presenza in Langhe e Roero.

 

Orario: dal martedì al venerdì: ore 15.00 – 18.00;  sabato: ore 15.00 – 19.00; domenica: ore 10.00 – 13.00; 14.00 – 19.00;

 

dal 7 al 26 ottobre aperto il sabato, la domenica, il 30 e 31 ottobre, il 1 novembre con orario continuato: 9.30 – 19.30 in occasione della Fiera Internazionale del Tartufo bianco d’Alba.

 

Ulteriori informazioni: tel: 0173.292473, 0173.292475

 

e-mail: museo@comune.alba.cn.it; www.comune.alba.cn.it

 

Ingresso: 3 euro; ridotto 1 euro. Il biglietto consente anche la visita al Museo.

 

 

 

Esposte fino a fine anno 2017 due opere dell’artista Dedalo Montali. Si trovano nel Museo Diocesano della Cattedrale di Alba, il MuDi. L’“Angelo musicale” e “Il buon pastore” sono rimando e richiamo al ben più ampio museo presente a Rodello e che, grazie ad un progetto sostenuto dalla Fondazione CRC, è oggetto di un percorso di valorizzazione congiunto.

 

Le opere in esposizione sono visibili durante l’orario di apertura del Museo Diocesano di Alba che rientra nel Sistema Museale Albese.

 

Orari: dal martedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.00; sabato e domenica dalle 14.30 alle 18.30.

 

Ingresso: intero 3 euro; ridotto 2.50 euro. Il biglietto consente anche la visita completa agli scavi archeologici.

 

 

 

SISTEMA MUSEALE ALBESE

 

Un unico biglietto a 6 euro per visitare 5 luoghi della cultura

 

Il Sistema Museale Albese riunisce i musei e i luoghi di cultura della Città di Alba che ne custodiscono il patrimonio storico, archeologico e letterario e li mette in rete tramite un unico biglietto e orari di apertura comuni. Fanno parte dello SMA: il Museo civico Federico Eusebio, il Museo Diocesano MuDi, la Chiesa di San Giuseppe, la Chiesa di San Domenico, il Centro Studi “Beppe Fenoglio”.

 

Tutti i luoghi sono visitabili con un unico biglietto acquistabile presso ogni sede e all’Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero.

 

Costo del biglietto: € 6 – comprensivo di audioguida in italiano, inglese e tedesco. Gratuito per i minori di 10 anni.

 

Per informazioni: www.comune.alba.cn.it/sma

 

 

 

«L’offerta culturale nel periodo autunnale albese  – dichiara l’Assessore alla Cultura del Comune di Alba Fabio Tripaldi – continua ad essere molto ricca, variegata ed importante con diverse iniziative che danno spazio e visibilità ai grandi artisti ed a coloro che hanno la possibilità  di esporre i propri lavori. Contemporaneamente i numerosi eventi sono un ulteriore ottimo intrattenimento per i tanti visitatori della nostra città».

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *