Alba: premiati i vincitori della “Grande rassegna di bovini piemontesi”

 

 

Giovedì 13 ottobre in piazza Prunotto ad Alba sono state premiate le aziende vincitrici alla “Grande rassegna di bovini piemontesi di sottorazza albese della coscia”, organizzata dal Comune e patrocinata dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e dalla Regione Piemonte.

 

A consegnare i premi ai vincitori della manifestazione nell’ambito dell’86esima Fiera internazionale del Tartufo bianco d’Alba, il Sindaco Maurizio Marello, l’Assessore all’Agricoltura e al Commercio Massimo Scavino, l’Assessore Luigi Garassino, l’Assessore Alberto Gatto, i Consiglieri comunali Mario Marano e Domenico Boeri, accanto al Presidente di Banca d’Alba Tino Cornaglia, al Presidente della Giuria Piero Oberto  accanto ad altri esponenti istituzionali e di associazioni di categoria.

 

 

 

«Negli ultimi quattro anni questa fiera è tornata agli antichi splendori – ha affermato il SindacoMaurizio Marello prima delle premiazioni –Abbiamo di nuovo molti capi di altissima qualità e questo è importante perché la fiera del tartufo serve per mettere in vetrina le nostre eccellenze e tra le nostre eccellenze c’è sicuramente la sottorazza albese della coscia ed il mondo della zootecnia. Negli ultimi anni è stato penalizzato, ha fatto fatica ma grazie alla buona volontà dei nostri allevatori continua ad andare avanti. Per questo li ringrazio.  Ringrazio anche i nostri uffici comunali, Piero Oberto e l’Assessore Massimo Scavino che dedica molto tempo alla sua delega all’Agricoltura».

 

 

 

«Anche quest’anno – ha sottolineato l’Assessore all’Agricoltura  Massimo Scavino– per qualità e per quantità questa è una grande fiera. Otto anni fa sembrava destinata al declino. Poi, ci abbiamo creduto in tanti e l’abbiamo riportata ai fasti dei tempi passati. Continuiamo a crescere passo dopo passo. Il nostro obiettivo è continuare a sostenere la zootecnia che continua a fare fatica. Questa per noi è una giornata di orgoglio per una delle nostre eccellenze tipiche piemontesi».

 

 

 

Durante la manifestazione sono stati consegnati i seguenti premi:

 

 

 

      Vitelloni della coscia interi:

 

1° premio a Fratelli Canale – 200 euro, gualdrappa Città di Alba, trofeo, diploma;

 

2° premio a Verqua Francesco – 150 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma;

 

3° premio a Borello Claudio – 100 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma;

 

4° premio a Dagelle Fratelli – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma;

 

5° premio a Borello Claudio – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma;

 

 

 

      Vitelle della coscia:

 

1° premio ad Abrate Paolo – 200 euro, gualdrappa Città di Alba, trofeo,  diploma;

 

2° premio all’Azienda Agricola Fratelli Canale – 150 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma;

 

3° premio a Fratelli Bonino – 100 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma;

 

4° premio a Fratelli Canale – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma;

 

5° premio ad Abrate Paolo – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

 

 

      Vitelli castrati:

 

1° premio a Fratelli Gianti – 200 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

2° premio a Agrimacelleria Bricco del Prete – 150 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e  buono pranzo;

 

3° premio a Verna Francesco – 100 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

4° premio ad Azienda Agricola Le Croci di Ceppa – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e  buono pranzo;

 

5° premio a Mo Luigi e Franco – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

 

 

      Manze da 2 a 6 denti:

 

1° premio a Fratelli Canale – 100 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

2° premio a Quaglia Mauro – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

3° premio a Fratelli Canale – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

 

 

      Manzi da 2 a 6 denti:

 

1° premio a Carbone Giuseppe – 100 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

2° premio a Fratelli Canale – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

3° premio a Boffa – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e  buono pranzo;

 

 

 

      Vacca grassa da macello:

 

1° premio a Lerda Mauro – 100 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

2° premio a Perlo Domenico – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

3° premio a Fratelli Del Soglio – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

 

 

      Bue grasso da macello oltre i 6 denti:

 

1° premio a Borio Claudio – 100 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

 

 

      Toro oltre i 6 denti:

 

1° premio a Agrimacelleria Bricco Del Prete – 100 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e  buono pranzo;

 

 

 

      Vitelloni interi:

 

1° premio a Azienda Rocca Fratelli – 100 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

2° premio a Ferrero G. Franco – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

3° premio a Fratelli Canale – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

 

 

      Vitelle meticce:

 

1° premio a Bollano Marco – 100 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

2° premio Azienda La Fazenda – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

3° premio a Azienda La Fazenda – 50 euro, gualdrappa Città di Alba, coppa, diploma e buono pranzo;

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *