Alba: porte aperte alla mostra “1945-2015: 70 anni di storia tra musica e cinema”

Sabato 26 settembre nella sala esposizioni del Palazzo Banca d’Alba in via Cavour, 4 ad Alba è stata inaugurata la mostra “1945-2015: 70 anni di storia tra musica e cinema” visitabile fino all’8 novembre 2015 nell’ambito della 85esima Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

È stato il Sindaco Maurizio Marello ad introdurre l’esposizione sui settanta anni di crescita e sviluppo raccontati attraverso copertine di dischi, testi di canzoni, vinili e manifesti di cinema, spezzoni di film, locandine e altro materiale proveniente dalla collezione dell’associazione Alec impegnata nel ricordo dell’impegno culturale dell’intellettuale albese Gianfranco Alessandria, Alec per gli amici.

 

«E’ una mostra dedicata ad Alec ma è Alec che ha sostanzialmente realizzato questa mostra – ha dichiarato il Sindaco Maurizio Marello accanto all’Assessore alla Cultura Fabio Tripaldi – L’ha realizzata con raccolte relative a settant’anni di storia di musica e cinema anche del nostro territorio. Alec è arrivato fino al 2005, fino alla sua scomparsa ma per fortuna l’associazione fondata dai suoi amici, e di questo ringrazio Roberto Santero, prosegue la sua attività culturale continuando a raccogliere materiali ed il periodo esposto qui è 1945 – 2015. Importante che l’associazione continui a ricordare questa figura di rilievo per il territorio albese proseguendo con il lavoro su argomenti che Alec ha portato avanti. Ringrazio Banca d’Alba per la concessione dello spazio espositivo, la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo per il finanziamento necessario ed i curatori dell’allestimento».

 

All’inaugurazione della mostra sono anche intervenuti il Vice Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo Antonio Degiacomi, Danilo Manassero, Roberto Santero ed il giornalista de La Stampa Piero Negri Scaglione.

Il Direttore di Banca d’Alba Riccardo Corino ha annunciato per sabato 7 novembre la presenza di Pupi Avati come commentatore della mostra.

 

L’esposizione è aperta: venerdì 15.00-19.00; sabato 10.00-12.30 e 15.00-19.00 domenica 10.00-12.30 e 15.00-19.00

 

La mostra è realizzata dal Comune di Alba attraverso l’Assessorato alla Cultura, ripartizione Servizi Culturali, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo. A cura dell’Associazione Alec Gianfranco Alessandria. Progetto grafico e allestimento Danilo Manassero con la collaborazione di Luigi Ferrando. Dischi e CD musicali: selezione e testi Enzo Patri e Marco Ravina. Manifesti di cinema: selezione e testi Roberto Manassero. Eventi dal mondo e albesi: selezione e testi Edoardo Borra e Roberto Fiori.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *