Alba: navetta Linea Verde gratuita anche durante le domeniche di Fiera del Tartufodall’1 ottobre al 26 novembre 2017

 

 

 

 

Il servizio navetta Linea Verde gratuito di Alba sarà attivo anche durante le domeniche di Fiera internazionale del Tartufo bianco d’Albadall’1 ottobre al 26 novembre 2017, con orari e percorsi tali da agevolare lo spostamento di visitatori, turisti e residenti tra le varie zone cittadine.

 

 

 

Per questo, domenica 1 ottobre la Linea Verde sarà operativa dalle ore 10.00 alle ore 17.00, con passaggi ogni 30 minuti e collegherà con il centro città il parcheggio di fronte alla piscina di San Cassiano ed il parcheggio in piazzale Ferrero fermando in corso Europa, di fronte alla scuola Macrino. Durante tale giornata, la navetta non effettuerà il tradizionale giro sulla circonvallazione per la presenza di diverse manifestazioni in centro.

 

 

 

Durante le domeniche 8 – 15 – 22 – 29 ottobre la Linea Verde percorrerà la circonvallazione cittadina dalle ore 10.00 alle ore 17.00 con passaggi ogni 15 minuti, seguendo il percorso Stazione Ferroviaria, corso Europa (di fronte alla scuola Macrino), piazza San Paolo, corso Michele Coppino, corso Nino Bixio (Egea), corso Nino Bixio (Bocciofila), corso Matteotti (Ospedale). Durante le suddette domeniche saranno soppresse le fermate piazza Cristo Re, corso Italia e piazza Garibaldi per la presenza del Mercato degli Ambulanti in tali zone.

 

 

 

Il servizio navetta sarà attivo gratuitamente anche durante le domeniche 5 – 12 – 19 – 26 novembre 2017 dalle ore 10.00 alle ore 17.00percorrendo il tradizionale giro sulla circonvallazione cittadina ogni 15 minuti.

 

 

 

Il servizio è sempre attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 19.45, ogni 15 minuti.

 

Ferma in: piazza Garibaldi – corso Matteotti Ospedale – Stazione FS – piazza Cristo Re – corso Italia ponte FS – piazza San Paolo – corso Michele Coppino – piazza Monsignor Grassi – corso Nino Bixio (Egea) – corso Nino Bixio (Bocciofila).

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *