Alba: Maratona Fenogliana domenica 16 settembre alle ore 15.00. Ritrovo a Casa Fenoglio e poi letture e musica sulle sponde del Tanaro

Sull’acqua correvano brividi di felicità, il celo era d’un turchino granuloso, fregiato di un’unica nube, affusolata e forte come l’ala d’un arcangelo, i milioni di pietre del greto antistante l’isola cona barbagliavano come un selciato di diamanti.”

Beppe Fenoglio, Primavera di bellezza, prima redazione, Einaudi.

Domenica 16 settembre dalle ore 15.00 si rinnova l’appuntamento annuale con la lettura fenogliana organizzato dal Comune di Alba, assessorato alla Cultura e dal Centro Studi “Beppe Fenoglio Onlus”.

Per il quinto anno consecutivo la maratona si ripete nella sua formula ‘itinerante’.

Quest’anno il tema delle letture selezionate sarà Il Fiume: l’acqua del Tanaro, del Belbo e del Bormida. Ecco perché, dopo il ritrovo a Casa Fenoglio in Piazza Rossetti, lettori e spettatori si sposteremo insieme lungo le rive del Tanaro.

Oltre quaranta lettori, da tutta Italia, saranno ad Alba per dare voce ad alcuni brani tratti da Quaderno Bonalumi,Primavera di bellezza e L’acqua verde; si proseguirà

con un’ampia parte dedicata a Il partigiano Johnny nel cinquantesimo anno dalla sua pubblicazione.

La maratona terminerà con la lettura di un brano tratto da Frammenti di romanzo e del racconto Il gorgo, quest’ultimo brano sarà anche musicato in omaggio alla trasposizione dei CSI.

Ad introdurre ognuna delle tappe della maratona sarà la nota scrittrice Michela Murgia, mentre le parole di Beppe Fenoglio saranno accompagnate dalla musica di due amici cantautori: Mauro Carrero eAlessandro Sipolo.

Un appuntamento nella città natale che diventa un momento unico per condividere la passione che la scrittura di Beppe genera in chi lo legge.

Per informazioni:

info@centrostudibeppefenoglio.it o via telefono 0173-364623.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *