Alba: le numerose attività svolte dal Corpo di Polizia Municipale nel 2017

 

Il Corpo di Polizia Municipale di Alba  ha presentato all’Amministrazione comunale il bilancio delle attività eseguite nel 2017.

 

 

 

Secondo il rapporto, il Corpo albese è attivo dalle ore 7.00 alle ore 20.00 tutti i giorni, festivi compresi, per un totale di 35.623 ore all’anno. Di queste, 27.187 ore (il 76%) sono impegnate in servizi esterni mentre il resto del tempo è in centrale operativa.

 

I 21 vigili urbani impiegati lavorano in media 1.696 ore ciascuno all’anno. Il Corpo gestisce richieste di pronto intervento, verbali, contenziosi, occupazione del suolo, mercati settimanali e straordinari, controllo sul decoro urbano, servizio di sorveglianza e presidio nei quartieri e davanti alle scuole dell’obbligo, controllo del territorio ed il pronto intervento, la scorta con il gonfalone, le attività di informazioni anagrafiche / giudiziarie ed altro.

 

 

 

Dal 1° marzo 2017 la Polizia Municipale di Alba gestisce anche i 6 varchi elettronici delle zone pedonali chiuse al traffico. Su questi, nel 2017 l’ufficio Verbali ha rilasciato 1.938 permessi di transito per oltre 3.800 veicoli.

 

Le infrazioni commesse attraverso i varchi elettronici sono state 14.921 mentre i transiti accreditati sono stati oltre 28 mila.

 

 

 

Oltre a ciò, nel 2017 il Corpo ha accertato 37.206 violazioni al Codice della Strada. Tra queste 2.628 con decurtazione punti patente. 65 verbali, invece, sono stati emessi per violazioni ai regolamenti comunali.

 

 

 

 

 

Inoltre, su un totale di 147 incidenti avvenuti in città l’anno scorso, 135 (il 92%) sono stati gestiti dalla Polizia Municipale.

 

 

 

Nel bilancio anche un prospetto con il numero delle infrazioni al Codice della Strada  e ai regolamenti comunali accertate negli ultimi anni. Secondo il rapporto, nel 2012 le infrazioni sono state 29.892, nel 2013 sono state 24.849, nel 2014 sono state 22.285, nel 2015 ci sono state 26.492 infrazioni, nel 2016 le violazioni sono state 33.205 mentre nel 2017 sono state 37.206.

 

 

 

Per i servizi stradali, commerciali e polizia amministrativa, il Corpo di Polizia Municipale di Alba collabora con i comuni di Castagnito, Diano d’Alba, Guarene e l’Unione Castelli tra Roero e Monferrato con sede a Govone che comprende Castellinaldo, Govone e San Martino Alfieri. La collaborazione regolata da una convenzione prevede tra l’altro anche pattuglie miste con la Polizia di Stato per il controllo del territorio, oltre al controllo dell’autotrasporto nazionale ed internazionale in collaborazione con altre forze di polizia.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *