Alba: le Celebrazioni del XXV Aprile

 

La città di Alba, imbandierata con il Tricolore, rinnova l’appuntamento con RESISTENZE, una manifestazione fatta di incontri e momenti celebrativi per raccontare una pagina fondamentale della storia italiana: il 25 aprile.

 

 

 

«Alba è Città Medaglia d’oro al Valor Militare per la lotta partigiana di liberazione  – sottolinea il Sindaco di Alba Maurizio Marello– per questo ogni anno celebriamo il ricordo di quell’avvenimento. Lo facciamo con eventi rivolti soprattutto ai giovani, agli studenti, alle nuove generazioni. Sono loro i principali destinatari di queste iniziative affinché possano conoscere più approfonditamente ciò che accadde nella nostra città in quegli anni dal 1943 al 1945 in cui si posero le basi per la Repubblica e la nascita della nostra Costituzione».

 

 

 

«Il 25 aprile – dichiara l’assessore alla Cultura Fabio Tripaldi – è per la nostra città una ricorrenza particolarmente sentita soprattutto per quelle generazioni che hanno vissuto sulla propria pelle la lotta di Resistenza partigiana per la democrazia sul nostro territorio. Per noi, oggi ricordare il sacrificio di tante persone che hanno lottato per la libertà è fondamentale affinché certi avvenimenti non debbano più accadere. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato alla realizzazione delle numerose iniziative atte a commemorare tali avvenimenti».

 

 

 

Di seguito tutti gli appuntamenti:

 

 

 

20 APRILE

 

Ore 21.00

 

Sala polivalente Centro giovani HZONE

 

“La tortura di Alba e dell’albese”

 

Il celebre diario del Vescovo di Alba, Monsignor M.L. Grassi, riproposto con una veste didattica e approfondimenti tematici. Saranno presenti i curatori Giancarlo Merlo e Piergiorgio Reggio, con interventi di Renato Vai, Associazione Padre Girotti.

 

Cooperativa Culturale L’Incontro.

 

 

 

21 APRILE

 

Ore 10.00

 

Sala Ordet

 

L’ANPI incontra gli studenti

 

Si rinnova, come ogni anno, la mattinata per le scuole medie albesi dedicata all’incontro con l’associazione partigiani. Le testimonianze, la memoria, la Resistenza ad Alba raccontate attraverso linguaggi giovani e informali.

 

Evento esclusivo per le classi III medie di tutti gli istituti albesi, a cura dell’ANPI.

 

 

 

 

 

22 APRILE

 

 

 

Ore 10.30

 

Sala della Resistenza – Palazzo comunale

 

“Con la guerra in casa”

 

Appuntamento sulla Resistenza in Provincia di Cuneo, presentazione a cura dell’Istituto storico di Cuneo in collaborazione con ANPI, sezione di Alba.

 

 

 

Ore 17.30

 

Chiesa di San Giuseppe

 

“La Resistenza e gli alleati”

 

Apertura mostra presso la Chiesa di San Giuseppe visitabile fino al 2 maggio. La mostra si potrà visitare anche la mattina su prenotazione. L’invito è esteso a tutte le scuole di ogni ordine e grado.

 

A cura Associazione Padre Girotti.

 

 

 

 

 

23 APRILE

 

Ore 18.00

 

Associazione Asso di Coppe – via Gioberti 7

 

“Se ne usciremo vivi, ne usciremo migliori”

 

Un incontro alle radici della storia della Resistenza italiana condotto da Chiara Colombini in collaborazione con l’ANPI sezione di Alba.

 

 

 

 

 

25 APRILE

 

 

 

Ore 10.00

 

Chiesa di San Giuseppe

 

Santa Messa celebrata dal Vicario Emerito Don Cesare Battaglino in suffragio dei caduti di tutte le guerre e in ricordo dei Giusti in occasione

 

del 3° anniversario della beatificazione di Padre Giuseppe Girotti.

 

I canti saranno eseguiti dal Coro Stella Alpina di Alba.

 

Seguirà distribuzione del “Pane dei Giusti” e rinfresco.

 

 

 

Ore 10.30

 

Fondazione Mirafiore – Serralunga d’Alba

 

Passeggiata resistente nel Bosco dei pensieri

 

www.fondazionemirafiore.it

 

 

 

Ore 11.00

 

Frazione Valdivilla – Santo Stefano Belbo

 

Raduno Partigiano

 

Annuale ritrovo e commemorazione a Valdivilla per ricordare la II Divisione Langhe.

 

 

 

Ore 20.00

 

Treiso

 

Fiaccolata al Pilone votivo dei Canta

 

Si rinnova l’appuntamento a Treiso con la fiaccolata al Pilone votivo che ricorda il sacrificio dei fratelli Ambrogio, simbolo dei partigiani delle Langhe caduti per la Libertà.

 

 

 

26 APRILE

 

Ore 20.45

 

Teatro Chiesa N.S. della Moretta

 

“Alcuni scelgono di combattere”

 

Gli alunni delle scuole medie del centro storico albese presentano i cortometraggi da loro realizzati: Passeur, intervista a Elia Somenzi partigiano e Per resistere ci vuole coraggio: Beata Teresa Bracco.

 

A cura dell’Associazione Padre Girotti.

 

 

 

27 APRILE

 

Ore 20.45

 

Centro culturale San Giuseppe

 

“Educazione alla Libertà. Educazione alla pace”

 

I giovani protagonisti, oggi come allora, nella costruzione di un mondo migliore. Con Enzo Demaria, Mario Sica, Tonino Buccolo, George Sa’Adeh (Capo Scout palestinese), Michael Yosef Sierra (Capo Scout israeliano) modera l’incontro Cristina Borgogno.

 

A cura di: Associazione Aquiloni, Comitato Centenario Scoutismo Albese,

 

Coordinamento Gruppi Scout Diocesani.

 

 

 

29 APRILE

 

Ore 9.30

 

Atrio Liceo Classico

 

Prima della premiazione del Certame fenogliano verrà inaugurato il bassorilievo raffigurante Beppe Fenoglio. L’opera è stata realizzata dai ragazzi del Liceo Artistico sotto

 

la guida della prof.ssa Marina Pepino

 

A cura del Liceo Classico Govone.

 

 

 

5 MAGGIO

 

Ore 21.00

 

Sala Beppe Fenoglio

 

“Strade delle memorie partigiane n°7”

 

Si conclude la raccolta di percorsi partigiani dedicati a Langhe e Roero curati dall’ANPI sezione di Alba. Il volume 7 è interamente dedicato al racconto dei luoghi della memoria presenti in città.

 

La presentazione spettacolo è a cura di Barbara Borra.

 

A cura dell’ANPI sezione di Alba.

 

 

 

17 MAGGIO

 

Libreria La Torre

 

Ore 21.00

 

“Omaggio a Claudio Pavone”

 

Un doveroso omaggio al professore Claudio Pavone, partigiano e soprattutto storico della Resistenza italiana che ha contribuito ad arricchire con le sue pubblicazioni. Interverrà Chiara Colombini.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *