Alba: lavori in corso sulle alberature e sul verde cittadino

Ad Alba sono in corso lavori di potatura, rimondatura, contenimento e diradamento delle piante e degli alberi cittadini. Obiettivo è la messa in sicurezza di percorsi e passaggi attraverso la riduzione di densità e ampiezza di alcune chiome a rischio schianto a terra o rottura. Inoltre, è necessaria la cura di essenze affette da fitopatologie e la cimatura di chiome che interferiscono con abitazioni, infrastrutture, segnaletica e illuminazione pubblica.

Gli interventi riguardano le alberature in corso Bra e corso Torino e aree verdi e giardini in corso Piave ed in corso Europa.

I lavori costano circa 18 mila euro e sono eseguiti dalla ditta Rainero di Pocapaglia specializzata nel settore di alboricoltura e aggiudicataria della gara indetta dal Comune.

 

Contestualmente saranno abbattuti alcuni alberi malati e sostituiti con altri nuovi per un importo di circa 20 mila euro.

 

«Sono manutenzioni necessarie volte alla cura del patrimonio verde e alla sua conservazione in ordine ed armonia – spiega l’Assessore comunale ai Lavori Pubblici Alberto Gattoe non in ultimo per prevenire pericoli di caduta di rami e salvaguardare i pubblici transiti ed utilizzi delle aree pubbliche, occorre attuare, in numerose aree, parchi, aree verdi scolastiche e viali cittadini una mirata sequenza di interventi di rimondatura, potatura, contenimento a verde, diradamento. Tali interventi si attuano nel rispetto, del portamento naturale della pianta, intervenendo in generale  per quanto riguarda il contenimento laterale o verticale o entrambi. Per evitare il rischio di schianto a terra o di rottura, è altresì indispensabile procedere all’abbattimento preventivo di alcuni esemplari di specie arboree affetti da gravi ed incurabili fitopatologie. Si tratta in genere di esemplari di scarso pregio botanico, che saranno sostituiti con nuove essenze. Come Amministrazione rispettosa della fauna selvatica abbiamo dato disposizioni sulla tutela di eventuali nidificazioni esistenti preservando i nidi sulle fronde. Intanto, ci scusiamo con i cittadini per i possibili disagi alla circolazione viabile durante i lavori».

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *