Alba: l’Amministrazione comunale ha ringraziato i volontari di Protezione civile

 

 

Mercoledì 21 dicembre nella sala dello Sport del Comune di Alba in via Manzoni, 8 il Sindaco Maurizio Marello e l’Assessore alla Protezione civile Alberto Gatto accanto alla responsabile del settore di Protezione Civile del Comune di Alba Laura Campigotto hanno incontrato i volontari di Protezione civile per il tradizionale scambio di auguri natalizi. L’incontro è stato anche occasione per fare il punto sulle attività svolte durante l’anno 2016.

 

 

 

«Quest’anno ci teniamo a ringraziarvi particolarmente – ha detto il Sindaco Maurizio Marello – Siete stati e siete presenti nelle zone del centro Italia colpite dal terremoto e martoriate dalle continue scosse. Anche noi abbiamo seguito  dei progetti di aiuto specifici su Norcia e Accumoli per cercare di dare una mano sulla ricostruzione. Inoltre, c’è stato il vostro impegno durante l’emergenza alluvione del 24 e 25 novembre scorso. Fortunatamente gli argini del fiume Tanaro hanno tenuto bene dimostrando di essere tarati ad un livello superiore rispetto alle attese. Il fiume comunque è uscito dove poteva e adesso gli uffici stanno lavorando sull’analisi dell’accaduto e sui danni. È stata una prova dura per tutti ma in generale credo i cittadini abbiano apprezzato complessivamente il lavoro e la vicinanza delle competenze. Faccio a tutti voi gli auguri. Speriamo in un 2017 positivo».

 

 

 

«Vi ringraziamo per tutto ciò che fate durante l’anno – ha detto l’Assessore alla Protezione civile Alberto Gatto – Il 24 e 25 novembre scorso abbiamo purtroppo attuato gli “Scenari di Rischi” del Piano di Protezione civile approvato solo pochi mesi prima. Fortunatamente è andato tutto bene grazie anche al grande lavoro che avete fatto insieme all’Amministrazione e grazie a tutti i lavori realizzati negli anni passati sulle arginature, lo scolmatore, etc. Oltre a ciò, quest’anno siete stati anche attivi in diverse iniziative pubbliche. Questa è un’occasione per dirvi un grande grazie per l’importante lavoro che avete svolto».

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.