Alba: inaugurato un nuovo defibrillatore per il centro storico

 

 

Giovedì 22 novembre ad Alba è stato inaugurato un nuovo defibrillatore posizionato nell’angolo tra Via Mandelli e Via Vittorio Emanuele,  affinché in caso di emergenza, sia visibile ed utilizzabile per le zone di Via Maestra, Piazza Borsellino, Piazza Falcone.

L’apparecchio salvavita in grado di rilevare le alterazioni del ritmo della frequenza cardiaca e di erogare una scarica elettrica al cuore qualora sia necessario, è stato donato alla città dall’Azienda Langa Group attraverso il titolare Luca Prata.

 

«Ringrazio l’Azienda Langa Group per la sensibilità che ha dimostrato  – dichiara il Sindaco Maurizio Marello– Grazie a questa donazione, il defibrillatore è posizionato in un punto strategico del centro città per una maggiore sicurezza di cittadini e turisti».

 

Così il Sindaco Marello dopo l’inaugurazione alla presenza dell’assessore ai Lavori pubblici Alberto Gatto e del consigliere Tina Ciongoli accanto a Luca Prata.

 

«Ho pensato di fare qualcosa per il benessere collettivo– spiega Luca Prata di Langa Group – Passeggiando per il centro di Alba ho visto un defibrillatore in piazza Michele Ferrero ed un altro sotto i portici del Palazzo comunale in piazza Risorgimento ed ho pensato che un’altra apparecchiatura del genere poteva essere utile alla collettività».

 

Con questa installazione diventano tre i defibrillatori disponibili nel  centro storico di Alba. Il primo si trova sotto i portici del Palazzo comunale in piazza Risorgimento ed è stato donato nel dicembre 2016 dal borgo Santa Rosalia in memoria del presidente del borgo Candido Alessandria deceduto improvvisamente per un problema al cuore. Il secondo si trova sotto i portici di piazza Michele Ferrero, accanto alla sede della Banca Intesa San Paolo ad Alba ed è stato donato nel giugno 2018 dai fratelli Davide, Luca ed Andrea Grasso.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *