Alba: inaugurata la mostra “After Omeros” di Francesco Clemente fino al 13 novembre nel coro della Chiesa della Maddalena

 

 

Da mercoledì 14 settembre nel coro della Chiesa della Maddalena di Alba  è aperta al pubblico la mostra “After Omeros”, la personale dell’artista  Francesco Clemente con due installazioni e quarantuno acquerelli ispirati al poema epico Omeros dello scrittore Derek Walcott, premio Nobel per la letteratura.

 

 

 

L’esposizione, visitabile fino al 13 novembre con ingresso gratuito, è stata inaugurata alle presenza dell’autore Francesco Clemente, accanto al Sindaco Maurizio Marello, con gli assessori comunali Fabio Tripaldi, Rosanna Martini ed Alberto Gatto, insieme agli esponenti della famiglia Ceretto organizzatori dell’evento in collaborazione con il Comune di Alba.

 

 

 

«Saluto particolarmente Francesco Clemente che ci onora della sua presenza – ha commentato il Sindaco Maurizio Marello – La mostra sarà visitabile per circa due mesi e ringrazio i nostri Nonni Civici che seguiranno l’apertura al pubblico. Un grazie particolare alla famiglia Ceretto. Sono passati cinque anni dalla prima esperienza di arte contemporanea in questo magnifico coro. Da allora, la famiglia ci ha fatto scoprire questo coro in un’ottica diversa, con la capacità di accostare l’arte contemporanea all’arte barocca e soprattutto, grazie alla famiglia Ceretto in questi anni abbiamo avuto degli artisti di altissimo profilo mondiale e questo è stato un arricchimento per la nostra comunità e per i tanti turisti che visitano la città in questo periodo di Fiera del Tartufo».

 

 

 

«L’arte è fede e comunità – ha dichiaratoFrancesco Clemente – e spero che la mia arte possa restituire freschezza alla perfezione della bellezza di questi luoghi».

 

 

 

La mostra ad ingresso gratuito è aperta fino al 13novembre

 

da martedì a venerdì ore 15.00-18.00

 

sabato e domenica ore 10.00-18.00. Chiuso il lunedì.

 

Coro della Chiesa della Maddalena, via Vittorio Emanuele II, 19 – Alba

 

 

 

Prima di questa mostra, Francesco Clemente nel 2007 aveva già dipinto il pregiato affresco della sala del ristorante “Piazza Duomo” proprietà della famiglia dei produttori vitivinicoli.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *