Alba: in tantissimi al cimitero per la Santa Messa e per la cerimonia nel “Campo della memoria” in occasione del 69° anniversario dei 23 giorni della “Libera Repubblica di Alba”

Venerdì 1 novembre nel cimitero monumentale di Alba tantissime persone hanno partecipato alla Santa Messa celebrata dal vescovo monsignor Giacomo Lanzetti per i defunti e alla successiva cerimonia nel “Campo della memoria” in omaggio ai Caduti con la deposizione della corona di alloro sul monumento, in occasione del 69° anniversario dei 23 giorni della “Libera Repubblica di Alba”.

Memoria 2013_GDivino_3

Qui il sindaco di Alba Maurizio Marello ha  scoperto il nome di Pietro Quassolo l’alpino scomparso in Russia nell’inverno 1942- 1943 la cui piastrina è stata ritrovata e consegnata alla famiglia nel febbraio scorso.

Davanti a tanti cittadini, assessori, consiglieri ed esponenti di diverse associazioni tra cui l’A.N.P.I. sezione di Alba il sindaco Marello ha poi letto la lettera aperta scritta in occasione delle celebrazioni del 69° anniversario dei 23 giorni della Libera Repubblica di Alba.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *