Alba: il Sindaco Maurizio Marello insieme al Consigliere delegato allo Sport Claudio Tibaldi ha consegnato i premi Club 42.195

Domenica 20 dicembre nella Chiesa di San Domenico ad Alba il Sindaco Maurizio Marello insieme al Consigliere delegato allo Sport Claudio Tibaldi ha consegnato i premi Club 42.195 durante la 21esima festa del Club coordinata dal Presidente Giancarlo Scarzello.

 

Durante la festa, i primi riconoscimenti sono andati ai fondatori del Club 42.195 nato l’1 settembre 1995: Alida Camera, Graziella Costa, Bruno Cravanzola, Adriano Cassinelli, Roberto Conte, Guido Galliano, Mario Sandri, Mario Lanzone, Marcello Strizzi, Gigi Tappella e Michele Matera.

Oltre alla targa, ai soci fondatori è andato quest’anno il premio di 42 bottiglie di vino assortite del territorio ed il quartino. Premio anche a Marcello Conte ideatore del marchio 42.195.

 

«Non è facile portare avanti un gruppo sportivo per tanti anni – ha sottolineato il Sindaco di Alba Maurizio Marellosignifica che ci sono state persone che con grande passione, impegno e determinazione hanno speso il loro tempo per portare avanti le iniziative della vostra associazione che nel tempo è cresciuta, si è dedicata allo sport ed ha aperto i suoi orizzonti, si è confrontata con la città ed è andata incontro alle esigenze di Alba con molte iniziative di solidarietà dando a chi ha più bisogno, facendo dello sport un momento formativo, educativo, promuovendo la corsa. Grazie per quello che fate. Guardando a Pietro Riva penso che in questa città siamo in grado di fare sport a livello agonistico senza perdere di vista i valori fondanti. Auguro a tutti voi un Natale sereno e soprattutto un anno di pace. Ricordo le persone che non sono più con noi come Mario Sandri e Guido Galliano, persone in grado di creare buone relazioni. Dalle buone relazioni nasce la pace».

 

«Il Club 42.195 è fatto di persone belle e disponibili – ha dichiarato  Consigliere delegato allo Sport Claudio Tibaldicon cui è facile lavorare sugli eventi con la massima facilità. Il nostro bando dedicato allo sport valorizza l’attività dei ragazzi sotto i 14 anni e premia anche quelle associazioni che accolgono all’interno ragazzi diversamente abili e voi ne avete».

 

Durante la festa è stato ricordato il progetto 2015 con le scuole “Alimentazione + Corsa … è salute”, mentre la raccolta  fondi è stata devoluta  all’Istituto comprensivo Piave – San Cassiano (500 euro), all’Istituto comprensivo di La Morra (250 euro), all’Istituto comprensivo Quartiere Centro Storico di Alba,  all’Istituto comprensivo Moretta di Alba (200 euro), all’Istituto comprensivo di Diano d’Alba (150 euro) e al Liceo Scientifico “Leonardo Cocito” di Alba.

 

Il secondo contributo di 1.500 euro del Club 42.195 è stato consegnato all’associazione “Mai più sole”.

 

Il Sindaco Maurizio Marello ha anche consegnato una targa all’albese Pietro Riva vincitore dei Campionati Europei Juniores nei 10.000 metri a Eskilstuna(Svezia) e al suo allenatore Alessandro Perrone.

Un riconoscimento speciale è stato dato al giornalista e fotografo Beppe Malò de “Il Corriere di Alba, Bra, Langhe e Roero”.

 

Alla cerimonia sono intervenuti anche Enzo Demaria Presidente dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, Liliana Allena Presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, Antonio Tibaldi Presidente della Famija Albèisa e il giornalista di “Correre” Daniele Menarini.

 

La settima edizione di ¼ di Vinum Maratona sarà sempre ad Alba il 28 aprile 2016.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *