Alba: Il Borgo Moretta ha vinto il Palio degli Asini 2012. Al Borgo Patin e Tesor il premio per la migliore rappresentazione storica

Il Borgo Moretta ha vinto il Palio degli Asini 2012 ieri, domenica 7 ottobre, in Piazza Osvaldo Cagnasso ad Alba. L’asino numero 6, Batman su Robin, guidato dal fantino Alessandro Gioetti ha conquistato il prezioso drappo quest’anno rappresentante un dipinto di Pinot Gallizio. Grande euforia per il Borgo che nel 2011 vinse la sfilata medievale e quest’anno ha conquistato il Palio.

7.10.2012 – Il Sindaco Marello e l’Assessore Farinetti consegnano il Palio 2012 al presidente del Borgo Moretta Bruno Silvestro

Grande gara con venti asini, (dieci provenienti dalla Toscana), dove al secondo posto è arrivato il Borgo del Fumo che ha vinto un tartufo, terzo posto e il vino al Borgo Santa Barbara, quarto posto e torrone per Patin e Tesor, quinto posto e tume conquistate dall’asino del Borgo San Lorenzo, sesta Santa Rosalia che ha portato a casa l’acciuga.

7.10.2012 – Il Pres. Ente Fiera consegna il premio per la migliore rappresentazione storica alla pres. del Borgo Patin e Tesor Graziella Destefanis

Il premio per la migliore rappresentazione storica è andato al Borgo Patin e Tesor in scena con la ricostruzione dell’arresto e dell’impiccagione di due traditori accusati di aver appiccato il fuoco in città per favorire gli astigiani. Così ha decretato la giuria costituita dai rappresentanti dei nove borghi, due professori del Liceo Artistico Pinot Gallizio di Alba, un esponente della Famija Albèisa e tre esponenti dei giornali locali Gazzetta d’Alba, Corriere Alba, Langhe e Roero e La Stampa.

Grande spettacolo al tutto esaurito in Piazza Cagnasso stracolma come non mai di turisti italiani e stranieri. Prima della rappresentazione, migliaia di persone lungo il percorso da Piazza Savona a Piazza Cagnasso per assistere alla grande sfilata con più di mille figuranti in costume medievale.

Poi, tra una gara e l’altra, il Sindaco Marello ha ringraziato gli intervenuti, i tanti volontari dei nove borghi albesi e i mille figuranti: “Credo  che la sfilata e la rappresentazione storica in scena ad Alba sia una delle più belle in Italia. Siete stati davvero magnifici. Grazie anche all’Ente Fiera, alla Giostra delle Cento Torri, a tutti coloro che consentiranno ad Alba in questi quaranta giorni di Fiera di essere vissuta da tantissimi turisti e conosciuta sempre di più nel mondo”.

 I borghi albesi torneranno in scena sabato 20 ottobre con il Baccanale del Tartufo dalle ore 20.30 alle ore 24 in Centro storico e domenica 21 ottobre con il Borgo si rievoca sempre in Centro storico dalle ore 10 alle ore 19.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *