Alba: i rappresentanti del territorio hanno incontrato l’Assessore ai Trasporti della Regione Francesco Balocco per le tratte ferroviarie Alba – Asti e Alba Alessandria

Oggi, giovedì 5 marzo, nella sala Giunta del Palazzo comunale di Alba il Sindaco Maurizio Marello affiancato dall’Assessore ai Trasporti Rosanna Martini e dall’Assessore Luigi Garassino, insieme ai referenti dei Comuni di Asti, Costigliole d’Asti, Neive, Isola d’Asti, Canelli, Castagnole delle Lanze, Castiglione Tinella, Nizza Monferrato accanto ai rappresentanti della Provincia di Asti, del Forum Salviamo Il Paesaggio,  dell’Associazione Ferrovie Piemontesi,   hanno incontrato l’Assessore ai Trasporti della Regione Piemonte  Francesco Balocco per le problematiche relative alle tratte ferroviarie Alessandria – Alba e Alba – Asti.

 

Durante il confronto di circa un’ora e mezza i referenti dei diversi comuni coinvolti hanno chiesto con decisione all’Assessore regionale Balocco la riapertura della linea ferroviaria  Alba – Asti chiusa dal 2010 per l’inagibilità della galleria Ghersi, sottolineando l’importanza del servizio per studenti e pendolari. I treni, hanno spiegato i referenti, erano frequentatissimi ed i pullman sostitutivi oggi non sono sufficienti per la mole quotidiana di viaggiatori sul percorso. Inoltre, la linea che tocca molti comuni e zone Unesco è importantissima per i turisti che scelgono di visitare i paesaggi vitivinicoli patrimonio dell’umanità dal 22 giugno scorso.

 

Perciò hanno chiesto alla Regione una risposta in tempi brevi sulle problematiche della galleria Ghersi  in termini di soluzioni e costi e nel frattempo la riapertura della tratta da Asti fino a Neive anche in vista dell’Expo a Milano da maggio a ottobre 2015.

 

Oltre a ciò, i vari esponenti hanno chiarito che non vogliono la pista ciclabile al posto della linea ferroviaria ma una pista ciclabile che passi lungo il fiume Tanaro e nei tratti che già sono presenti e che bisogna valorizzare, quindi ben venga se la Regione parteciperà ai prossimi bandi europei sull’argomento in pubblicazione prevista per i prossimi mesi.

 

Dall’altra parte l’Assessore Francesco Balocco ha fatto sue le richieste dei vari rappresentanti promettendo il massimo impegno per la realizzazione. Sulla galleria Ghersi, l’Assessore ha informato che si stanno ultimando le valutazioni perimetrali per quantificare le somme necessarie al ripristino ed i risultati dovrebbero arrivare a breve.

 

Durante la mattinata l’Assessore regionale ai trasporti ha comunicato ai presenti la possibilità di attivazione  di un treno turistico definito Unesco. Il treno con tre o quattro carrozze, spazio per bici e vagone ristorante è un servizio che potrebbe partire a breve sulla tratta Torino – Asti – Castagnole – Canelli – Nizza Monferrato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.