Alba: grande Festa dell’Aquilone a San Cassiano

«Evento di grande valenza comunitaria»

Festa Aquilone 2013_1

Sabato 4 maggio la grande “Festa dell’Aquilone –  la tua città vista dall’alto”  ha invaso il Camping Village e il Parco Vita di San Cassiano ad Alba. Alla bella manifestazione organizzata dal Comitato di quartiere presieduto da Andrea Porro con il supporto dei volontari,  della Società Cooperativa Sociale OnlusAlberto Abrate” e dell’Associazione “AAA Cercasi Vento”, è intervenuto il Sindaco Maurizio Marello insieme a diversi esponenti dell’Amministrazione. Per l’undicesima edizione, oltre agli aquiloni, diverse iniziative collaterali: l’esibizione del gruppo di Sbandieratori e Musici delle Terre Sabaude; le dimostrazioni di Mobility Dog dell’Associazione di educazione cinofila  “Le 2 impronte”; l’esposizione di Lego e diversi giochi di società portati sui tavoli dall’Hobby Centro.

Il Sindaco Marello ha ringraziato gli organizzatori ed ha parlato di grande valenza comunitaria per questo evento. «Avete occupato uno spazio straordinario – ha affermato il Sindaco – il percorso vita  e lo spazio accanto al Village si prestano molto a questa iniziativa. Tutti gli anni la manifestazione evolve con nuove idee come il coinvolgimento delle scuole e dei ragazzi. E’ un momento di festa che il quartiere offre e vive insieme alla parrocchia e alla città. Oggi è una bella giornata di sole, ne abbiamo bisogno nella nostra vita, nella società, nel nostro paese, nella nostra città e speriamo che questa festa sia di buon auspicio per tutti».

Così il Sindaco Marello alla festa con concorso  a premi per la realizzazione dell’aquilone più originale. Durante il pomeriggio sono state premiate le scuole più numerose partecipanti all’iniziativa e i cinque aquiloni più originali costruiti. Terza classificata con 69 bambini partecipanti la Scuola Primaria “Gianni Rodari” di Alba che ha ricevuto in omaggio 25 palloni e 250 punti per premi alla Cartoleria “Il Segnalibro”; seconda classificata la Scuola Borgo Moretta di Alba con 91 bambini che hanno partecipato ai laboratori. A loro sono andati 25 palloni e 350 punti per premi a “Il Segnalibro”; prima classificata con 134 bambini che hanno aderito ai laboratori, la Scuola ElementareMaria Montessori di Alba. In premio 72 palloni e 550 punti per premi alla Cartoleria “Il Segnalibro”.

Per quanto riguarda i singoli aquiloni, il premio fuori concorso è andato a Sara Maggi che ha ricevuto un pallone e 5 buoni omaggio per la visione di film della Walt Disney. Per quanto riguarda la classifica ufficiale, il quinto premio è andato a Niccolò Cavallo di Monticello d’Alba che ha ricevuto un pallone; quarto posto per l’aquilone di Letizia Fioretti; terzo posto a Sonia Galante che ha vinto un lettore Mp3; secondo classificato Filipe Gonzales  che ha portato a casa una radiosveglia digitale; primo posto a Emily Zurro che ha vinto una fotocamera digitale per un aquilone in tessuto non tessuto con decorati i simboli di ciò che rende famosa Alba nel mondo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *