Alba: Fulvio Scaglione il 3 novembre in Sala Beppe Fenoglio per l’incontro “Medio Oriente in frantumi e agonia del colonialismo”

Il 3 novembre alle ore 21.00 nella Sala Beppe Fenoglio (Cortile della Maddalena) Fulvio Scaglione, vice-direttore del settimanale “Famiglia Cristiana” e responsabile dell’edizione online del giornale, nonché esperto di politica estera, interviene sul tema “Medio Oriente in frantumi e agonia del colonialismo”.

 

L’incontro pubblico, organizzato da Ufficio Pace e Servizio Stranieri del Comune di Alba, sarà un’occasione per riflettere sui processi politici in corso nel Medio Oriente: i conflitti religiosi, il dramma di profughi e migranti, i rischi per la pace mondiale, il ruolo dell’Europa e dei paesi occidentali nelle vicende che travagliano quest’area cruciale del pianeta. L’iniziativa si inserisce a pieno titolo nell’ambito dell’impegno da parte dell’Amministrazione di promuovere una cultura di pace e non-violenza attraverso le attività svolte dai propri uffici competenti che si occupano di realizzare interventi finalizzati a sensibilizzare, informare, formare cittadini consapevoli ed attenti alla dimensione sociale attuale.

 

Fulvio Scaglione sarà inoltre formatore del primo dei tre incontri del percorso di formazione “Percorsi migratori e didattica interculturale” che Ufficio Pace, in collaborazione con gli Istituti Secondari di Secondo Grado di Alba, ha destinato agli insegnanti di ogni ordine e grado. Il percorso, che avrà come obiettivo principale quello di offrire agli insegnanti strumenti di informazione necessari a combattere stereotipi e pregiudizi vedrà come relatori che si susseguiranno nei tre incontri il già citato Fulvio Scaglione che interverrà sul tema “Le migrazioni: cause, schemi e conseguenze dei processi migratori attuali. Uno sguardo socio-politico.”; Vinicio Ongini, esperto della Direzione generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione del Miur, per il secondo incontro “A scuola con i personaggi ponte. Strumenti, esperienze e percorsi di lavoro” e Roberto Bertolino, psicologo e psicoterapeuta del Centro Franz Fanon, che, in collaborazione con Khaled El Sada, mediatore culturale del Centro Interculturale di Torino, parlerà di “La mediazione interculturale nella scuola. Obiettivi, metodi ed esperienze”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *