Alba: consegnato un riconoscimento alla campionessa di equitazione Serena Campanini

Venerdì 14 novembre nella sala Consiglio del Palazzo comunale di Alba il Sindaco Maurizio Marello e il Consigliere delegato allo Sport Claudio Tibaldi insieme al Vice Sindaco Elena Di Liddo e agli assessori Massimo Scavino, Luigi Garassino e Alberto Gatto hanno consegnato un riconoscimento alla campionessa di equitazione Serena Campanini prima classificata CIC** 2 stelle internazionale di Pallare, membro della squadra italiana alla finale della Coppa delle Nazioni  del concorso Completo di equitazione a Boekelo in Olanda ad ottobre con il suo cavallo Rich Edward.

 

«Il premio è una targa di riconoscimento con un valore simbolico e morale – ha spiegato il Sindaco Maurizio MarelloCome Amministrazione ci fa piacere consegnare un riconoscimento ai ragazzi che nella nostra città si distinguono nelle loro discipline. Ci piace farlo in questa sala del Consiglio comunale, la sala della città. E ci piace riconoscere i nostri giovani che con grande impegno raggiungono risultati diventando esempio positivo per gli altri ragazzi. Lo sport è educazione, disciplina, formazione. Ad Alba ci sono tante attività sportive in un sistema incentrato sui giovani. Noi cerchiamo di collaborare con le famiglie, gli istruttori, gli allenatori per aiutarli a crescerli bene, come ragazzi e come cittadini».

 

«È importante valorizzare le attività sportive come questa – ha dichiarato il Consigliere Claudio Tibaldi  – e chi è riuscito a raggiungere traguardi importanti dopo anni di impegno. È altrettanto importante avvicinare i giovani a qualunque tipo di pratica sportiva. Ad Alba ci sono 71 associazioni che svolgono attività agonistica e nell’equitazione si fa sport immersi nella natura insieme ad un compagno straordinario, il cavallo».

Il Consigliere Claudio Tibaldi ha poi  presentato Serena Campanini.

Cavaliere della squadra nazionale nella Disciplina Olimpica del Concorso Completo di Equitazione. Ha conseguito  risultati rilevanti negli anni da Junior (più volte medaglia d’oro nei campionati regionali liguri, più volte piazzamenti nei campionati italiani e gare internazionali anche all’estero)  ed è entrata nel Gruppo Sportivo dell’Esercito nella Sezione Completo a Montelibretti.

Di rilevante importanza la Medaglia d’Oro ottenuta vincendo il Campionato Assoluto Italiano Interforze nel 2007. Più volte nella squadra nazionale durante le tappe di Coppa delle Nazioni (CICO 3 stelle Fontainebleau 2009 e 2012,  CCIO 3 stelle Boekelo 2012) e numerosi piazzamenti ottenuti in Belgio, Austria, Francia, Ungheria. Tutto ciò le ha permesso di diventare a 24 anni istruttore federale di secondo livello.

Quest’anno, dopo la vittoria ottenuta a Pallare nel CIC 2 stelle in sella al cavallo di punta Rich Edward, è stata convocata a far parte della squadra nazionale nella finale di Coppa delle Nazioni a Boekelo  che ha visto in campo 18 nazioni.

Attualmente è istruttrice presso il Circolo Ippico “Il Gallino A.s.d.” nella Cascina Gallino in località San Cassiano ad Alba.

 

«Ringrazio il Sindaco e il Consigliere Tibaldi e tutti coloro che mi hanno sostenuta in questi anni, in particolare i miei genitori – ha detto Serena Campanini accompagnata in Comune dai suoi allievi seduti in prima fila nella sala consiliare –  Auguro ai miei ragazzi di seguire il mio percorso. Un grazie speciale al mio cavallo. Senza di lui non sarei qui oggi».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.