Alba: il concerto e l’inaugurazione dei nuovi locali della canonica per il via di “…Aspettando Natale”  dell’associazione corale “Intonando”

Giovedì 8 dicembre nel Santuario della Natività di Maria Santissima in frazione Mussotto ad Alba, il saluto del Sindaco Maurizio Marello ha aperto la 32esima edizione della rassegna “…Aspettando Natale” a cura dell’associazione corale “Intonando”.

Il primo appuntamento è stato l’occasione per inaugurare i restaurati locali della canonica del Santuario dove sono stati rifatti i tetti e ristrutturati gli spazi al piano terra con la realizzazione di una sala polifunzionale di 80 metri quadri a disposizione della comunità. Oltre a ciò, è stato costruito un bagno, rifatti gli impianti elettrici e termici e sostituiti i serramenti interni ed esterni. I lavori sono costati circa 100 mila euro.  50 mila euro della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo,  il resto attraverso il contributo di generosi mussottesi.

«Ringrazio la Fondazione Crc e chi ha generosamente donato per quest’opera – ha dichiarato il Sindaco Maurizio Marello –  La concessione di questi locali della diocesi in comodato d’uso all’associazione Intonando, è stata una scelta estremamente lungimirante, anni fa. Questi spazi sono stati ristrutturati e oggi sono a disposizione della comunità. Per questo, qualche settimana fa insieme al Consorzio Socio Assistenziale Alba Langhe Roero abbiamo chiesto al nuovo Vescovo monsignor Marco Brunetti di mettere a disposizione dei locali vuoti della diocesi per l’ospitalità di famiglie in difficoltà che potrebbero essere ospitati in questi luoghi e custodirli. Il progetto dovrebbe mettere insieme comuni, diocesi e fondazioni per creare dei locali atti a fare accoglienza per i nuclei familiari disagiati. Questo per non lasciare nessuno indietro cercando di pensare a tutti in una dimensione sociale solidale».

L’evento è stato introdotto dall’esponente dell’associazione corale “Intonando” Francesco Cordero che ha detto: «Ringraziamo la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo in particolare il dottor Ezio Falco e il dottor Antonio Degiacomi, il Sindaco Maurizio Marello, la signora Laura Prandi per la generosa donazione in memoria del marito Giuseppe, i soci di “Intonando” che hanno anticipato una quota consistente del denaro speso e le ditte che hanno lavorato riservandoci un occhio di riguardo.  Grazie a chi ci aiuta a tenere aperta la struttura. Grazie all’ingegner Giuseppe Gobino e a Giulio Barberis che hanno seguito i lavori. Rimane ancora un debito e contiamo sulla generosità di tutti per poterlo estinguere».

Durante la prima parte della serata, molto applaudito il bel concerto “AnticontemPOPraneo” dei 16 ragazzi del coro “Intonandoli” diretti dal direttore Franco Biglino, con diversi brani: dai Cantigas spagnole risalenti al XIII secolo, alla polifonia sacra del Novecento, dai canti popolari della tradizione piemontese al pop music.

All’evento hanno partecipato anche il Consigliere comunale Claudio Tibaldi e il Consigliere della Fondazione Crc Antonio Degiacomi oxycontin pills.

Il prossimo appuntamento della rassegna “…Aspettando Natale” sarà sabato 17 dicembre alle ore 21.00 nella chiesa di San Domenico ad Alba:

Antonio Vivaldi (1678-1741)

DIXIT DOMINUS

Rv 595

GLORIA

Rv 589

per soli, coro  e orchestra da camera

Maria Teresa Nesci, Soprano

Maria Russo, Contralto

Gianluca Allocco, Marco Chiavazza, violini

Mattia Sismonda, viola

Marco Allocco, Federico Vignola, violoncelli

Bernardino Gallo, contrabbasso

Paolo Lerda, Cristina Triolo, oboi

Alessandro Caruana, tromba

Valter Protto, clavicembalo

Coro   Intonando

Coro  Sette Torri

Franco Biglino, direttore

Ingresso 10 euro. Biglietti in vendita presso la Libreria La Torre – via Vittorio Emanuele II, 19/g – Alba

Il ricavato sosterrà le spese di ristrutturazione della canonica adiacente il Santuario della Natività di Maria Santissima a Mussotto d’Alba.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *