Alba: cento peluche per i bambini di Norcia colpiti dal terremoto dagli anziani attraverso “Impegnati per chi si Impegna”

 

Cento peluche per i bambini di Norcia colpiti dal terremoto sono stati acquistati dall’associazione di volontariato “Impegnati per chi si Impegna” di Alba attraverso le donazioni di molti anziani e presentati al Sindaco Maurizio Marello e all’Assessore alla Cultura Fabio Tripaldi tramiti con il Sindaco di Norcia Nicola Alemanno chiamato telefonicamente dal primo cittadino albese davanti agli esponenti dell’associazione in un dialogo diretto, giovedì 15 dicembre alle ore 14.00.

 

 

 

«E’ stato bello sentire questo dialogo in diretta tra gli esponenti dell’associazione ed il Sindaco di Norcia – dichiara Sindaco Maurizio Marello– E’ una bella iniziativa che lega anziani e ragazzi. La solidarietà è dare degli aiuti importanti ma anche far sentire la vicinanza alle persone più deboli e tra questi ci sono i bambini che hanno vissuto e stanno vivendo il terremoto».

 

 

 

«Abbiamo fatto fare delle magliette con il nome dell’associazione – spiega per tutti il presidente di “Impegnati per chi si Impegna” Wilma Scaglione – ed abbiamo pensato di venderle ad offerta libera per comprare dei peluche per i bambini di Norcia. Abbiamo parlato della nostra iniziativa nelle case di riposo dove il nostro coro si esibisce e gli anziani si sono attivati in modo commovente per acquistare le magliette perché il fine era comprare il peluche. Siamo riusciti a raccoglierne fondi per acquistarne cento ed oggi il Sindaco di Norcia ci ha detto che nella sua città ci sono cento bambini. Ora cercheremo di consegnarli per il 22 dicembre quando a Norcia ci sarà l’inaugurazione di una struttura  scolastica e sarebbe bello distribuirli in tale occasione».

 

L’associazione di volontariato  “Impegnati per chi si Impegna” è nata nel 2015 ed è formata dalla Presidente Wilma Scaglione, da Claudia, Rossana, Laura e Giovanni. Il gruppo si impegna a portare un sorriso dove c’è bisogno. All’interno opera il coro “inCanto” che porta le proprie esibizioni canore in 45 strutture per anziani delle provincie di Cuneo e Asti, oltre alla collaborazione con altre associazioni impegnate a fare qualcosa per qualcuno.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.