Alba: accolta in città la cicloturistica GranTanaRando

Sabato 21 maggio è passata anche da Alba la cicloturistica GranTanaRando, la Randonnée in bicicletta per promuovere il territorio lungo il fiume Tanaro.

 

Il gruppo è stato accolto in piazza Rossetti dal Sindaco Maurizio Marello insieme agli assessori Fabio Tripaldi ed Alberto Gatto ed al Direttore dell’Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero Mauro Carbone.

 

«Per i ciclisti – spiega l’Assessore Fabio Tripaldi – è stato allestito un punto ristoro con crostata alla marmellata preparata dagli studenti dell’Istituto Piera Cillario Ferrero – indirizzo “Arte Bianca” di Neive distribuita dai volontari del Borgo San Lorenzo insieme alle bibite offerte da un anonimo benefattore. Per questo desidero ringraziare tutti coloro che hanno lavorato a questa accoglienza e all’organizzazione di questa bella iniziativa».

 

I ciclisti sono partiti sabato 21 maggio alle ore 7.00 da Alessandria. Seguendo il grande fiume Tanaro sono passati per la piazza del Palio di Asti, poi il Roero, Alba, le Langhe, Barolo, Serravalle Langhe, Bossolasco, Paroldo e poi discesa verso Ceva. Da lì l’ingresso nella Val Tanaro fino ad Ormea e l’arrivo alle origini del fiume ad Upega. Il tutto per 200 chilometri. I ciclisti più allenati hanno fatto anche il ritorno in bici fino ad Alessandria rientrando al punto di partenza domenica 22 maggio.

 

L’iniziativa turistica è nata da un’idea di Pietro Contegiacomo, presidente di “Amici della Tanaria”, con la collaborazione di alcuni amici ciclisti di Ceva della “ADS Susa Bike”, ha avuto l’appoggio di Audax Italia, Atl Cuneo “Cuneo Holiday”, Atl Alba “Tu Langhe e Roero”, Atl Asti “Asti Turismo”, Atl Alessandria “Alessandria & Monferrato turismo”, Fondazione Crc, Banco Azzoaglio di Ceva e ha ottenuto il patrocinio della Regione Piemonte nonché il sostegno dell’Unione Montana delle Valli Mongia e Cevetta, Langa Cebana, Alta Valle Bormida e dell’Unione Montana Alta Val Tanaro.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.