Alba: 200 mila presenze nel fine settimana dei Borghi che hanno riportato la città nel medioevo  

 

 

 

 

50 mila persone sabato sera per il ‘Baccanale del Tartufo’, 150 mila oggi, domenica 15 ottobre, per ‘Il Borgo si Rievoca’.

 

200 mila persone nel fine settimana dei Borghi che hanno riportato Alba al medioevo.

 

 

È stato un week-end d’oro quello albese dopo il record assoluto delle 150 mila presenze dello scorso anno nello stesso periodo. Il bel tempo ha fatto la sua parte. Ma la città sta raccogliendo i frutti di un grande lavoro fatto in questi anni. I Borghi hanno saputo offrire piatti eccellenti, giochi e divertimento di altri tempi. Alba è ormai una meta turistica apprezzata in tutto il mondo e in queste settimane di fiera sta offrendo il meglio di sé.

 

 

Belli e partecipati anche i mercati di corso Piave, corso Langhe, piazza San Paolo e piazza Cagnasso. Il Mercato Mondiale del Tartufo nel cortile della Maddalena registra il tutto esaurito.

 

 

 

«Grazie ai Borghi, all’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e a tutti coloro che stanno concretizzando questo vero e proprio miracolo – afferma il sindaco di Alba Maurizio Marello – Alba è ormai uno dei principali centri turistici internazionali del nostro Paese».

 

 

 

Grande soddisfazione esprime anche il presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba Liliana Allena che aggiunge: «E’ stato un week end sold out.Ringrazio molto i Borghi ed i propri presidenti per aver collaborato insieme a noi nelle variazioni sul format rimodellato secondo le recenti e stringenti norme sulla sicurezza».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *