Ad Alba il Comune non ha chiuso nessun locale

L’associazione ‘Giovane Italia’ di Bra, in un suo lungo comunicato, sembra imputare all’Amministrazione comunale di Alba la decisione di revocare la licenza di apertura in ore notturne a qualche locale pubblico, affermando che essa si distingue per “drasticità e categoricità” per tutto quanto concerne lo svago e il divertimento. A parte le stravaganti affermazioni di natura politico-ideologica, pare necessario riportare quanto il sindaco Maurizio Marello ha dichiarato nella riunione del Consiglio comunale del 28 aprile: “Questa amministrazione non ha fatto chiudere nessun locale. I provvedimenti in proposito sono sempre arrivati dalle autorità giudiziarie. Siamo tutti convinti che il divertimento sano sia da incentivare, anche perché è utile sotto il profilo turistico. Ma occorre buonsenso e rispetto delle regole. Il nostro obiettivo è far sì che il centro storico sia vitale per tutti e rispettoso di tutti“.

Gianfranco Maggi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.