Accolto in Comune 35 funzionari pubblici del Ministero cinese dell’Industria e della Tecnologia dell’Informazione

Martedì 17 dicembre nella Sala della Resistenza del Palazzo comunale di Alba  l’Assessore all’Ambiente Massimo Scavino e l’Assessore ai Gemellaggi Olindo Cervella hanno accolto 35 funzionari pubblici del Ministero cinese dell’Industria e della Tecnologia dell’Informazione partecipanti al programma di formazione “Advanced Training Program on Industrial Energy Efficiency” dall’8 al 18 dicembre alla Venice International University (VIU), al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare di Roma e al Centro di Competenza per l’Innovazione in Campo Agro-ambientale “Agroinnova” dell’Università di Torino.

Il gruppo, partecipante ad un seminario con tema l’efficienza energetica nell’industria, è arrivato ad Alba per visitare AlbaPower la centrale termoelettrica di cogenerazione alimentata a gas naturale nata dall’accordo tra l’industria dolciaria Ferrero S.p.A. ed Egea S.p.A. (Ente Gestione Energia Ambiente).

 Funzionari Cina_GDivino_2

Durante l’incontro l’Assessore Massimo Scavino ha parlato agli ospiti dei progetti avviati dall’Amministrazione in campo ambientale come il Patto dei Sindaci, il movimento europeo dove i firmatari si impegnano a ridurre  le emissioni di CO2 del 20% ed aumentare la produzione di energia da fonti rinnovabili del 20% entro il 2020; il “PAES – Piano di Azione per l’Energia Sostenibile” con le azioni da fare entro il 2020; l’“Adaptation strategies for European cities” e la consistente riduzione dei rifiuti  con l’aumento della raccolta differenziata oltre il 60% negli ultimi anni.

«La nostra sfida come piccola comunità  – ha spiegato l’Assessore Scavino  – è far sì che l’ambiente rientri in tutte le nostre competenze: territorio, sviluppo, economia con il tentativo di coinvolgere tutti i cittadini per costruire un mondo più giusto, più moderno e più vitale».

Poi, l’Assessore Cervella ha presentato agli ospiti Alba, città di 31 mila abitanti, il 13% immigrati. Città romana e realtà industriale con un comparto enogastronomico eccellente dove la perla è il tartufo bianco famoso nel mondo.

Durante l’incontro i funzionari guidati dal Vice Direttore del Ministero cinese dell’Industria e della Tecnologia dell’Informazione Yang Tiesheng,  hanno ricevuto gli attestati di partecipazione al programma di formazione “Advanced Training Program on Industrial Energy Efficiency” consegnati ai partecipanti dagli Assessori albesi. 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *